Sabato, 02 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Cologno Monzese, uccisa a coltellate una donna di 60 anni: sospetti sul figlio ventottenne

Cologno Monzese, uccisa a coltellate una donna di 60 anni: sospetti sul figlio ventottenne

Una donna di 60 anni è stata uccisa a coltellate in casa a Cologno Monzese, in provincia di Milano. I carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni sono intervenuti alle 4.30 circa in un condominio di via Bergamo, su richiesta di alcuni vicini che sentivano rumori e urla provenienti da un appartamento. All’interno, in camera da letto, hanno scoperto il cadavere con numerose ferite da arma da taglio all’altezza dello sterno dell’addome. In casa erano presenti il figlio 28enne e due gemelle 24enni. Sul posto sono intervenuti anche i militari della Scientifica del Nucleo Investigativo di Milano, il medico legale ed il pm di turno della procura di Monza, Michela Versini. Il coltello era accanto al corpo della donna, sul quale erano numerose le ferite da arma da taglio al torace e all’addome.

Il figlio 28enne è stato portato in caserma per essere interrogato dal pm di turno di Monza. È su di lui che si concentrano - da quanto appreso - i sospetti degli investigatori dell’Arma. Successivamente il giovane è stato ricoverato in ospedale per accertamenti, in quanto ha affermato di avere problemi di cuore.

Per ricostruire quanto successo nella notte saranno poi sentite in audizione protetta, alla presenza di uno psicologo, anche le altre due figlie della vittima, le due gemelle di 24 anni, entrambe affette da una lieve disabilità psichica. Gli inquirenti sono al lavoro anche per stabilire se ci siano stati precedenti interventi nell’abitazione per liti o episodi di violenza. Secondo quanto riferito dai vicini di casa agli investigatori, verso le 4.30 del mattino nell’appartamento della vittima si è accesa una lite violenta. «Abbiamo udito la voce di un uomo e poi le grida», hanno riferito.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X