Mercoledì, 18 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato Vlahovic sempre più bianconero, l'Inter su Gosens e Caicedo

Vlahovic sempre più bianconero, l'Inter su Gosens e Caicedo

Dusan VLAHOVIC è sempre  più bianconero, e quando l’affare verrà definito in ogni suo dettaglio (manca ancora l’accordo fra la Juve e gli agenti del giocatore relativo alle commissioni) diventerà, a livello economico, la più importante della storia del calciomercato di riparazione in Italia. La Fiorentina incasserà 75 milioni di euro, al giocatore ne andranno 7 all’anno e la Viola come sostituto prenderà CABRAL del Basilea, dove marcia a una media di quasi un gol a partita.

Questo attaccante, che a qualcuno ricorda un po’ Luca Toni, è entrato a far parte, nelle ultime convocazioni dell’anno scorso, della Seleçao del ct Tite e per questo la sua valutazione è salita fino a 30 milioni di euro. La dirigenza viola, che intanto ha ceduto AMRABAT al Tottenham, è al lavoro per limarla. Ottenuto il bomber che voleva, adesso la Juventus potrebbe far partire MORATA, nonostante le smentite di Max Allegri. Il Barcellona rimane sempre interessato, ma per questioni di tetto salariale dovrebbe partire DEMBELÉ, che però ha cambiato idea e ha fatto sapere di voler rimanere. Se ne saprà di più nei prossimi giorni. Il rinnovo di DYBALA rimane un rebus, intanto la Joya avrebbe ricevuto un’offerta dal Liverpool.

È fatta anche per GOSENS all’Inter, affare che all’Atalanta frutterà, compresi i bonus, una cifra molto vicina ai 25 milioni. Il giocatore tornerà in campo a marzo. Alla corte di Simone Inzaghi arriva anche CAICEDO, che oggi svolgerà le visite mediche.

La Lazio sta cercando di sbloccare l’indice di liquidità che le impedisce di muoversi sul mercato. Intanto, dopo quella di VAVRO al Copenaghen, c'è stata un’altra cessione, perché MURIQI ha deciso di accettare le proposte del Maiorca. Se il mercato in entrata si sbloccherà, i dirigenti biancocelesti cercheranno di definire la trattativa con il Verona per CASALE, anche se c'è il problema che l’Hellas per dar via il giocatore in prestito pretende l’obbligo e non il diritto di riscatto. Per la Lazio si parla anche dei possibili arrivi di GHOULAM dal Napoli e di PINAMONTI dall’Empoli, ipotesi quest’ultima che cozza però con la poca voglia dei toscani di liberarsi del loro attaccante.

È invece reale la trattativa con il Torino per Samuele RICCI, anche se il tecnico Andreazzoli non vorrebbe lasciar partire il suo 'gioiellò del centrocampo. In casa Roma si è preso atto che il Tottenham ha raggiunto un accordo con il Valencia per il prestito di NDOMBELÉ, ed è quindi probabile che i giallorossi non operino altri movimenti in entrata (KAMARA costa troppo). A meno che l’Arsenal non decida di far partire XHAKA se arriverà ARTHUR dalla Juve. Alla fine però potrebbe arrivare un difensore, l’argentino MEDINA del Lens.

Lo Schalke 04 ha respinto l’offerta del Milan per il difensore centrale Malick THIAW. Sei milioni di euro la proposta dei rossoneri, 10 la richiesta della società di Gelsenkirchen. Questo giocatore piace anche al Napoli, ma solo per la prossima estate. In casa milanista intanto c'è preoccupazione per l'infortunio occorso oggi a KESSIE in Coppa d’Africa. Capitolo Salernitana: il ds Walter Sabatini è al lavoro per costruire un 'instant team' che possa raggiungere la salvezza. Così è sempre più probabile l’arrivo in Campania di DIEGO COSTA, che in Brasile ha appena vinto lo scudetto con l’Atletico Mineiro. Sempre Sabatini vorrebbe portare in granata gli ex romanisti PASTORE (che nell’Eche ha poco spazio), FAZIO e PEROTTI. Altri possibili colpi sono quelli di VERDI, DRAGUSI e MAKSIMOVIC.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X