Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Foto Calcio La zampata dell'Inter che torna in quota scudetto: col Verona in gol Barella e Dzeko

La zampata dell'Inter che torna in quota scudetto: col Verona in gol Barella e Dzeko

L’Inter dà continuità alla grande vittoria con la Juventus, battendo in casa per 2-0 l’Hellas Verona. A San Siro decidono le reti di Barella e Dzeko nella prima frazione di gioco: la squadra di Simone Inzaghi agguanta momentaneamente il Napoli al secondo posto, accorciando anche a -1 sul Milan capolista, atteso domani sera, domenica 10 aprile, dal Torino. La formazione interista sembra aver ritrovato lucidità e fiducia dopo un periodo più di ombre che di luci e, considerando la gara da recuperare con il Bologna, torna a candidarsi prepotentemente per il titolo.

Primo tempo di assoluto dominio da parte dei nerazzurri, che sbloccano al 22' grazie alla rete di Barella su cross da sinistra di Perisic, pericoloso qualche minuto prima con un destro a giro dal limite neutralizzato alla grande da Montipò. L’Inter continua a premere sull'acceleratore e alla mezzora trova il meritato raddoppio con la zampata sotto porta di Dzeko, dopo una spizzata dello stesso Perisic su corner di Dimarco. Il Verona fa una fatica immensa a proporsi in avanti, ma al 35' si concede una possibilità di tornare in partita: Handanovic però è provvidenziale nel murare Simeone.

A inizio ripresa i nerazzurri abbassano troppo il proprio baricentro e concedono qualcosina in più agli ospiti, che provano a spaventare ancora il portiere sloveno comunque poco impegnato. Dall’altra parte invece, al 73', l’Inter sfiora il tris con il neo entrato D’Ambrosio, che viene murato da Montipò con l’aiuto del palo. Nel finale succede poco altro e il risultato non cambia più fino al triplice fischio.

Inter-Verona 2-0

RETI: pt 22' Barella, 30' Dzeko

INTER (3-5-2): Handanovic 7; Skriniar 6.5, de Vrij 6 (1' st D’Ambrosio 6), Dimarco 6.5 (20' st Bastoni sv); Dumfries 6.5, Barella 7 (20' st Vidal sv), Brozovic 6.5, Calhanoglu 6.5 (38' st Gagliardini sv), Perisic 7.5; Correa 6 (14' st Gosens 6), Dzeko 7. In panchina: Cordaz, Radu, Sanchez, Vecino, Ranocchia, Darmian, Caicedo. Allenatore: Inzaghi 6

VERONA (3-4-2-1): Montipò 6; Casale 6, Gunter 5.5, Ceccherini 5.5 (37' st Sutalo sv); Faraoni 6 (16' st Depaoli 6), Tameze 6, Ilic 6, Lazovic 6 (37' st Cancellieri sv); Bessa 5 (16' st Lasagna 6), Caprari 6; Simeone 5.5. In panchina: Chiesa, Boseggia, Frabotta, Retsos, Hongla, Praszelik. Allenatore: Tudor 6

ARBITRO: Marinelli di Tivoli 6

NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Dumfries, Brozovic. Angoli: 10-2. Recupero: 2' pt, 3' st

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X