Martedì, 21 Maggio 2019

Settimana Santa, quattro concerti a Bagheria

Sicilia, Tempo libero

BAGHERIA. Quattro appuntamenti musicali si terranno nella Settimana Santa, dal 25 marzo al 7 aprile nelle Chiese del territorio bagherese: si tratta del VIII° Concerto-Meditazione presso le Chiese Parrocchiali Maria SS. Addolorata di Aspra (Lunedì 25 marzo alle ore 21.00) e San Giovanni Bosco (Venerdì 29 marzo alle ore 22.00), e del il IX° Concerto di Pasqua presso la Chiesa-Santiario Maria SS. Immacolata di Bagheria detta delle Anime Sante di Bagheria (Domenica 31 marzo alle ore 19.30) e in replica presso la Chiesa Maria SS. del Lume di Porticello (Domenica giorno 7 aprile alle ore 19.00).
L'ottava edizione del Concerto-Meditazione "Popolo mio, che male ti ho fatto?", che quest'anno per la prima volta verrà eseguito presso la Chiesa di Aspra e che vede la partecipazione di due corali polifoniche "Laudate Dominum" di Bagheria e "Stabat Mater" della Parrocchia di Aspra: avrà lo scopo di meditare attraverso il Vangelo di Matte, su gli ultimi istanti della Passione e morte di Cristo e di riscoprire i capolavori della Musica Sacra tipiche della Settimana Santa. In particolare verrà eseguito il mottetto "Genti tutte" a 4 v. d. composto dal Direttore delle corali, Salvatore Di Blasi che è una rielaborazione sulla traduzione in italiano del canto gregoriano "Pange Lingua", composto da San Tommaso d'Aquino, per incarico di papa Urbano IV, per la liturgia della solennità del Corpus Domini, istituita ad Orvieto nel 1264 in seguito agli eventi miracolosi accaduti a Bolsena l'anno precedente. Il canto ripercorre l'Ultima cena di Cristo; come preghiera di adorazione dell'Eucaristia e viene cantato al termine della Messa in Cena Domini il Giovedì Santo, quando il Santissimo Sacramento viene portato in processione all'altare della reposizione, e il giorno del Corpus Domini. È anche l'inno dei primi e secondi Vespri di questa solennità. Altri brani di particolare pregio che verranno eseguiti sono il Libera Me dalla Missa Requiem di G. Faurè e il Sicut Cervus di G. P. da Palestrina.
I Concerti di Pasqua vedranno protagonisti la Corale Polifonica Laudate Dominum di Bagheria, il Soprano Teresa Gargano, il Tenore Fabio La Mattina, alla tromba Giovanni Bondì e Emanuele Mancuso, al corno Alessandro Orlando, all'eufonio Giuseppe Balistreri, al flauto Luigi Balistreri, al pianoforte Pietro Bagnasco diretti come di consueto dal Tenore e Musicista Salvatore Di Blasi . Il programma prevede l'Halleluja di Georg Friedrich Haendel e il Credo RV 591 di Antonio Vivaldi, canti gregoriani e brani del repertorio operistico di Mascagni, nonchè la prima esecuzione del mottetto corale Jubilate Deo di Mons. Giuseppe Liberto, già Maestro di Cappella della Sistina, il tutto nelle cornici della Parrocchia-Santuario di Maria SS. Immacolata detta delle Anime Sante e della Chiesa di Maria SS. del Lume di Porticello. Tutti i concerti saranno offerti ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X