Martedì, 03 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Pallamano, le atlete norvegesi rifiutano di indossare il bikini sessista: multa da 1.500 euro
LA NAZIONALE

Pallamano, le atlete norvegesi rifiutano di indossare il bikini sessista: multa da 1.500 euro

Una multa del valore di 1.500 euro per la nazionale femminile norvegese di beach handball. Le atlete della squadra di pallamano si sono rifiutate di giocare con la classica divisa in bikini durante una partita del torneo Euro 2021, perché ritenuta sessista e "imbarazzante".

Durante la partita per la medaglia di bronzo contro la Spagna in Bulgaria, le atlete della nazionale norvegese hanno deciso di indossare pantaloncini elastici lunghi fino a metà coscia e una maglietta corta al posto del regolamentare bikini. Il modello approvato, infatti, è stato definito "imbarazzante" e sessista perché una divisa così succinta è riservata solamente alle donne. Gli uomini invece possono giocane in canottiera e pantaloncini che arrivino fino a dieci centimetri sopra al ginocchio.

Una decisione, quella della nazionale femminile, che è costata alla nazionale una multa da 1.500 euro per "abbigliamento improprio", secondo una dichiarazione della Commissione disciplinare dell'Associazione europea di pallamano.

Le ragazze però hanno ricevuto supporto tramite i social, sia in Norvegia che all'estero. "Siamo anche molto orgogliosi di aver fatto una dichiarazione nella finale di bronzo giocando in pantaloncini anziché in bikini! Siamo sopraffatti dall'attenzione e dal supporto di tutto il mondo! Grazie mille a tutte le persone che ci sostengono e aiutano a diffondere il messaggio! Speriamo davvero che questo comporti un cambiamento di questa regola senza senso!", ha scritto la squadra sul proprio profilo Instagram.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X