Mercoledì, 28 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Tokyo, letti antisesso al villaggio olimpico: ma un atleta irlandese fa la prova - Video
VILLAGGIO OLIMPICO

Tokyo, letti antisesso al villaggio olimpico: ma un atleta irlandese fa la prova - Video

Incredulo a proposito della notizia sui letti al villaggio olimpico di Tokyo, 2020, fatti di cartone riciclato e realizzati in modo che ci si possa dormire comodamente ma che si rompono se sostengono un peso maggiore di quello indicato, o in caso di movimenti bruschi, e quindi siano anti-sesso (i rapporti faciliterebbero la diffusione del Covid-19), il ginnasta irlandese Rhys McClenaghan ha voluto fare una prova. Così, in un video che ha postato sui social, lo si vede mentre fa balzi e salti sul proprio letto al villaggio, che regge gli urti.

«Lo vedete? Non si rompe», esclama McClenaghan, soddisfatto della propria performance. Ora si vedrà che ne pensano il comitato organizzatore di Tokyo 2020 il quale, pur avendo concordato con il Cio di distribuire preservativi agli atleti, ha raccomandato loro di non avere rapporti sessuali durante i Giochi, e per 'scoraggiarlì aveva poi fatto installare i letti di cartone (che sono anche riciclabili e il cui materiale verrà riutilizzato alla fine dei Giochi) nelle varie stanze del Villaggio. Ora però l’esperimento a base di salti del ginnasta irlandese complica i piani anti-sesso, e quindi anti-virus, degli organizzatori dei Giochi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X