Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Bebe Vio in un ristorante-bistrot alle 20: multata per aver violato una misura anti-Covid
MOGLIANO VENETO

Bebe Vio in un ristorante-bistrot alle 20: multata per aver violato una misura anti-Covid

coronavirus, Bebe Vio, Sicilia, Sport
Bebe Vio

La campionessa Bebe Vio multata, nello scorso fine settimana, per essere stata trovata in un locale a Mogliano dopo le 18. I carabinieri, durante i controlli anti-Covid, sono entrati nel ristorante-bistrot "Beccofino", aperto in violazione delle leggi, e hanno trovato alcuni ragazzi intenti a mangiare e bere.

Tra le persone presenti anche la campionessa paraolimpica che è stata multata come gli altri presenti.

"Ho sbagliato: sono andata in quel locale a trovare un’amica di infanzia che fa lì la cameriera e non vedevo da anni, perchè non torno mai a casa, e mi sono fermata dopo l’orario di chiusura mentre lei sparecchiava. Ma non ho bevuto, avevo la mascherina e sono rimasta lì solo a chiacchierare, come se fosse una visita di famiglia". Bebe Vio, al telefono con l’Ansa, ricostruisce cosa è successo alcuni giorni fa a Mogliano Veneto, dove è stata multata per aver trasgredito le norme anti-Covid, in un locale dopo le 18.

"Va bene - conclude la campionessa di scherma paralimpica - ho trasgredito la legge, ma non c'era altra gente dove ero io. Mi sta cercando il mondo intero, tutto questo risalto ma non ho ucciso nessuno...".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X