Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Palermo Ladies Open, wild card ad Errani e Cocciaretto: da domani le qualificazioni
TENNIS

Palermo Ladies Open, wild card ad Errani e Cocciaretto: da domani le qualificazioni

Il 31^ Palermo Ladies Open prosegue il suo cammino. Ufficializzate le wild card ad Errani e Cocciaretto per il tabellone principale. Da domani si parte subito con le qualificazioni con il derby Gatto Monticone-Trevisan.

“Sono stati effettuati, finora, 190 tamponi e non è stata registrata alcuna positività”. Lo ha detto, nel corso di una conferenza stampa tenuta al Country Time Club, il Prof. Antonio Cascio, Ordinario di Malattie Infettive all’Università di Palermo, e consulente anti-covid dei 31^ Palermo Ladies Open. “Gli esami proseguono – ha aggiunto – nel pieno rispetto dei protocolli”.

Il Direttore del Torneo, Oliviero Palma, ha ufficializzato le wild card. L’Entry List aggiornata vede la croata Petra Martic, n. 15 al mondo, prima testa di serie, mentre il Cut Off con Jasmine Paolini, n. 96 al mondo.

“Non abbiamo utilizzato i due ‘inviti’ riservati a Top Ten e, quindi, la Paolini (oltre alla Giorgi, ndr) entra nel tabellone principale – ha spiegato Palma – abbiamo deciso di dare le Wild Card a Sara Errani, verso la quale avremo sempre un debito di riconoscenza (ha vinto le edizioni del 2008 e del 2012, ndr), e ad Elisabetta Cocciaretto (n. 157 al mondo), che lo scorso anno centrò a Palermo la prima qualificazione in un Torneo WTA”.

Le 4 Wild Card del Tabellone di qualificazione sono state, invece, assegnate a Melania Delai, classe 2002, n. 808 del Ranking, Matilde Paoletti, classe 2003, n. 2 italiana nel ranking ITF junior ed alle siciliane Dalila Spiteri (n.634 WTA, con best ranking 456) e Federica Bilardo (856, best ranking 547).  Grazie ad un’altra Wild Card, Spiteri e Bilardo giocheranno il doppio.

Da domani via alle qualificazioni. La russa Barbara Gracheba, n. 101 del ranking, è la testa di serie n. 1 del tabellone di qualificazione. Domani affronterà l’azzurra, Matilde Paoletti, giocatrice più giovane del Torneo. Nel programma, spicca il derby Gatto Monticone-Trevisan, mentre Spiteri affronterà la rumena Ruse (177 WTA), Bilardo giocherà contro Oceane Dodin (116, testa di serie n. 4 delle qualificazioni), Di Giuseppe contro Paquet (174) e Delai contro Aliona Bolsova (102 al mondo e testa di serie n. 2). Il via alle partite alle ore 16.

La palermitana Anna Durante è a capo della squadra di arbitri che comprende 7 Giudici di sedia (5 italiani, una francese ed una polacca) e 37 giudici di linea (tutti siciliani). Sono, invece, quest’anno 25 i raccattapalle, tutti over 18.

Saranno 160 i Paesi nel mondo che trasmetteranno in tv le partite dei 31^ Palermo Ladies Open. Supertennis e Rai manderanno in onda i match del Country. La Rai, con telecronista Marco Fiocchetti, trasmetterà le partite ogni giorno dalle ore 20 su Raisport (Canale 57 del digitale terrestre).

Momento storico per il Director WTA tournament relations Europe & Southern Asia-Pacific, Fabrizio Sestini. "Finalmente sono a Palermo, sono onorato di essere qui con voi. Ringrazio il presidente del Country, Giorgio Cammarata, ed Oliviero Palma. Questo è un momento storico: il tennis mondiale riparte da qui. Le cose stanno andando bene. Tutti i test sono negativi, il protocollo sta funzionando. Andiamo avanti per sistemare gli ultimi dettagli”.

Complimenti per il Country. "Come federazione testimoniamo la vicinanza al torneo e al mondo del tennis - ha detto Iano Monaco, consigliere nazionale della Fit - . La loro testardaggine è stata premiata, sono considerati un esempio da seguire. Complimenti al Country Time: buon torneo a tutti".

"La federazione è vicina a questo club - ha detto Gabriele Palpacelli, presidente Fit Sicilia - che sta compiendo qualcosa di straordinario in un momento storico per Palermo ed il tennis siciliano e mondiale. Ci saranno nelle qualificazioni due nostre giovani che si stanno comportando bene, Federica Bilardo e Dalila Spiteri. Insieme giocheranno anche il torneo di doppio grazie ad una wild card. Ringraziamo il torneo per questa possibilità, come in ogni anno".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X