Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Halep, Svitolina e Bertens: un tris di top ten possibile per i Palermo Ladies Open
TENNIS

Halep, Svitolina e Bertens: un tris di top ten possibile per i Palermo Ladies Open

di

Palermo sognava di avere almeno una top ten ai nastri di partenza, è possibile che ne abbia addirittura tre. E sono nomi veramente pesanti, quelli che si fanno per i trentunesimi "Ladies Open" al Country Club, che ricordiamo saranno la tappa di ripartenza della Wta dopo lo stop per il coronavirus.

La prima della lista è Simona Halep, numero due del mondo e a lungo regina Wta, vincitrice dell'ultimo Wimbledon disputato. Sulla carta, tra quelle a disposizione, è forse il nome più grosso in assoluto da potersi accaparrare sulla terra rossa.

Perchè, al di fuori, ci sarebbero solo Serena Williams, la più grande (o una delle più grandi) di tutti i tempi, oppure Naomi Osaka, la sportiva più pagata del mondo. Entrambe però non amano il "rosso" e, soprattutto Serena, hanno altro da pensare che non venire in Sicilia per ripartire. Le rivedremo, sempre che si giochi da quelle parti, in America

Tornando alla Halep, è più di una possibilità e di un'idea. La rumena ha sicuramente chiesto delle informazioni preliminari sulla trasferta palermitana e pare che quello messo in campo dal direttore Oliviero Palma non le sia dispiaciuta affatto. Lo confermano, dopo tutto, sia le reazioni del suo entourage, guidato da Artemon "Arti" Apostu-Efremovsia, sia quanto scritto da vari siti rumeni, ovviamente molto vicini alle numero due del mondo. Vedremo.

Quello della Halep però non è l'unico nome di un certo peso. In ballo, sempre dai rumors, ci sarebbero anche la numero 5 del mondo, l'ucraina Elina Svitolina, la Regina di Roma (dove ha vinto due volte al Foro italico), e la numero 7, Kiki Bertens, già protagonista a Palermo lo scorso anno, dove perse in finale contro la Teichmann. Proprio l'esperienza di Kiki sarebbe stata presa come "gancio" per le altre due, visto che l'olandese ha sempre parlato nel miglior modo possibile sia della città sia dell'organizzazione.

Detto questo, da mercoledì saranno messi in vendita 50 abbonamenti per assistere alle partite del torneo,  in programma dall’1 al 9 agosto sui campi in terra rossa del Country Time Club di via dell’Olimpo. Le tessere per assistere a tutti i match, sia delle qualificazioni che del tabellone principale, avranno un costo di 250 euro per le file 1-3 e 5, mentre il prezzo sarà di 210 euro per le file 7-9-11 e 13.

Gli abbonamenti potranno essere acquistati online attraverso il circuito Vivaticket oppure presso la segreteria del Circolo Country. La presenza del pubblico nel primo Torneo al mondo dopo la sospensione per l’emergenza Coronavirus è stata autorizzata dal Dipartimento della Protezione Civile Regionale con circolare emanata lo scorso 19 giugno. Gli spettatori saranno in numero limitato ed ospitati sulle tribune del Country nel rispetto delle norme di distanziamento. Il pubblico all’ingresso dovrà sottoporsi al termoscanner, essere in possesso del biglietto o abbonamento nominativo e dovrà prendere posto nella poltroncina assegnata (per consentire il tracciamento, ndr).

Dall’1 al 9 agosto ogni giorno saranno messi in vendita anche 50 biglietti quotidiani di diverse tipologie di posto e di prezzo. Coloro i quali avevano acquistato nei mesi scorsi abbonamenti o singoli tagliandi per le date precedenti (18-26 luglio) del Torneo, dovranno, invece,  recarsi dal 7 al 15 luglio al Country per ritirare il nuovo titolo d’ingresso che riporterà nuovo posto e nuove date (1-9 agosto).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X