Mercoledì, 27 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Europei di pallanuoto, Setterosa eliminato: passa la Russia
QUARTI DI FINALE

Europei di pallanuoto, Setterosa eliminato: passa la Russia

Un Europeo cominciato male per il Setterosa si conclude ancora peggio, con una netta sconfitta per 13-7 con la Russia ai quarti di finale.

A Budapest, l’Italia guidata da Paolo Zizza deve così riporre i sogni di gloria e rimandare la caccia al pass ai Giochi di Tokyo, che potrà eventualmente centrare al torneo di qualificazione olimpica di Trieste, dall’8 al 15 marzo prossimi. La partita, in equilibrio fino all’intervallo (6-5), è sfuggita completamente di mano alle azzurre, che sono state travolte nella terza a quarta frazione.

«Abbiamo tenuto bene fino a metà gara, poi abbiamo cominciato a forzare delle conclusioni, facilitando i contropiede delle russe. Sapevamo che era la loro arma migliore - il commento del ct -, ma non siamo stati attenti e lucidi. Paghiamo anche il 2 su 10 in superiorità numerica: un dato che va indubbiamente analizzato e migliorato. Adesso bisogna ripartire, tirare fuori carattere, orgoglio e classe che non sono mai mancati al Setterosa. L’obiettivo deve essere chiudere bene questo europeo e poi preparare alla perfezione il torneo di Trieste», ha concluso Zizza.

Un incitamento alla squadra arriva anche dalla capitana, Elisa Queirolo: «Bisogna rialzarsi e reagire il prima possibile, questa squadra ha sempre dimostrato un grande carattere, e ora ci sono le qualificazioni olimpiche. Ora è dura metabolizzare la sconfitta, perché abbiamo gettato una grande occasione. Siamo rimaste in partita fino a che abbiamo sviluppato il nostro gioco, poi appena abbiamo sviato e loro hanno iniziato a sfruttare le loro caratteristiche principali, tiro forzato e il contropiede».

L’approccio alla partita dell’Italia è buono, con un botta e risposta tra le due squadre che chiude i primi 10' sul 3-2 per la Russia. Ad inizio secondo quarto la Russia trova subito il break ma le azzurre rimangono aggrappate al match, difendendo bene e trovando spazio in avanti: 6-5 Russia al cambio campo. Le russe però allungano in contropiede e salgono presto a +3 a metà del terzo periodo, mentre il Settebello ha tante difficoltà davanti e non sfrutta le superiorità, chiudendo a -4.

Nel quarto tempo, il momento chiave è il rigore del possibile -3, che viene fallito. Nei minuti finali anche le energie nervose calano e la Russia prende campo aggiudicandosi l’accesso alla semifinale. L'Italia retrocede nel tabellone che vale i piazzamenti dal quinto all’ottavo e giovedì affronterà la Slovacchia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X