Domenica, 16 Giugno 2019
14ESIMA TAPPA

Giro d'Italia, tappa e maglia rosa a Carapaz. Bene Nibali: "Ce la giocheremo tutti allo stesso modo"

giro d'italia, Richard Carapaz, Vincenzo Nibali, Sicilia, Sport
Richard Antonio Carapaz

Richard Carapaz dell'Ecuador vince con distacco la 14esima tappa del Giro d’Italia St.Vincent-Courmayeur e conquista anche la maglia rosa. Secondo a 1'31'' il britannico Simon Yates. Vincenzo Nibali terzo a 1'5''. Per Carapaz è il secondo successo in questo giro dopo quello di Frascati.

L’equadoregno ha sferrato l’attacco decisivo, dopo che altre fughe erano state riprese, a 2 km e mezzo dalla vetta del San Carlo, la vetta più alta della tappa a quasi 2mila metri, l’ultima prima dell’arrivo, anche questo in salita, di Courmayeur. All’inseguimento il britannico Yates che ha staccato di una quindicina di secondo il gruppetto con Nibali e Roglic.

A 7'20'' lo sloveno Polanc che ha perso così la maglia di leader della corsa. In classifica generale dunque primo Carpaz (58h35'34"), seguito da Roglic a 7'', Nibali a 1'47'', Majka a 2'10'', Landa a 2'50'', Mollema a 2'58'', Polanc a 3'29'', Sivakov a 4'55'', Yates a 5'28'', Lopez a 5'30''.

"Ho cercato l’azione e, sulla salita più dura, Damiano Caruso è andato come una moto - ha detto al termine della gara Vincenzo Nibali -. Era difficile, perché tutti siamo andati bene. Roglic è molto solido, stavolta ha collaborato, e si è visto, rispetto ai giorni scorsi. Adesso ce la giocheremo tutti quanti allo stesso modo".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X