Sabato, 13 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Test a Barcellona, vola Hamilton con la Mercedes: terza la Ferrari di Vettel
FORMULA UNO

Test a Barcellona, vola Hamilton con la Mercedes: terza la Ferrari di Vettel

BARCELLONA. Passato il Burian, la Formula 1 ha ritrovato la sua normalità nei test invernali, in un ultima giornata di gran fermento lavorativo al Montmelò. Normalità anche nei risultati, con una Mercedes che ha staccato tutti nella classifica dei tempi, magari aleatoria in questa prima uscita stagionale ma nemmeno da sottovalutare. Lewis Hamilton, con gomme medie, ha stampato un piuttosto impressionante 1:19.333, infliggendo quasi un secondo a Sebastian Vettel (1:20.241) che montava le morbide. Per il tedesco, «è troppo presto presto per comprendere che passo avanti abbiamo fatto rispetto al 2017» e bisognerà aspettare almeno la prossima sessione di test, in programma dal 6 al 9 marzo sempre sul circuito catalano.

Vettel ha completato quasi 120 giri per sgrossare la sua SF71H, un tour de force che non è bastato però a completare il programma di lavoro prima disturbato e poi interrotto del tutto nei tre giorni precedenti. «Questo freddo ha limitato troppo il lavoro in pista, non solo il nostro ma di tutti - ha detto il pilota della Ferrari ai microfoni di Sky Sport durante una breve pausa -. Abbiamo ancora tanti punti di domanda, abbiamo solo cominciato a capire la nostra macchina». «La Mercedes è ovviamente ancora la favorita - ha sottolineato poi - ma speriamo di esserci avvicinati ancora di più. L’obiettivo rimane riportare il titolo a Maranello».

Solo il 25 marzo in Australia si potrà capire se questo potrà essere l’anno buono. Intanto tutti si affannano a provare e cercare di capire, con la fatica di farlo in tempi contingentati e in condizioni poco omogenee. Anche oggi, dopo la neve di ieri, si è lavorato al mattino con pista bagnata e al pomeriggio sull'asciutto, senza contare le interruzioni per le uscite di pista di qualche pilota che ha ecceduto in confidenza, cone capitato ad Ericsson (Alfa Romeo Sauber) e Verstappen (Red Bull). Con la pista asciutta, nel pomeriggio, sono scesi in pista 15 dei venti protagonisti del circus, con Renault, Williams, Mercedes, Sauber e McLaren che hanno impegnato due piloti ciascuna

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X