Sabato, 15 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L'Akragas sfida la Sicula Leonzio, Di Napoli: "Secondi a nessuno"
COPPA ITALIA

L'Akragas sfida la Sicula Leonzio, Di Napoli: "Secondi a nessuno"

di
akragas calcio, Sicilia, Sport
Raffaele Di Napoli

AGRIGENTO. «Non abbiamo paura di nessuno, affronteremo ogni avversaria con massimo rispetto ma con la convinzione di non essere secondi a nessuno. Ripartiamo con lo stesso spirito della scorsa stagione».

L’allenatore dell’Akragas, Raffaele Di Napoli, è pronto a ripartire. La stagione ufficiale inizia, come al solito, con l’appuntamento di Coppa Italia con la Sicula Leonzio. Per la formazione agrigentina è un debutto interno anomalo perché, in realtà, a giocare in casa sarà la formazione di Lentini che, però, ha chiesto l’inversione di campo non avendo il proprio stadio ancora a norma. Per l’Akragas si alza il sipario di una stagione che molti temevano non sarebbe mai neppure iniziata dopo la bufera societaria che ha messo in dubbio l’iscrizione. Si riparte, in realtà, senza un subentro di nuovi soci e con un progetto all'insegna dei giovani e dei costi ridotti.

«Nonostante il periodo travagliato - ha detto ieri il presidente Silvio Alessi - siamo riusciti ad allestire una squadra di grandi prospettive, partendo dal faro di questa squadra: l’allenatore Lello Di Napoli. Abbiamo confermato la fiducia a lui perché con lui abbiamo iniziato questo progetto e con lui vogliamo continuare alla luce dei risultati immensi che è riuscito a portare a casa insieme alla squadra».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X