Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Giro, conto alla rovescia: si parte il 5, due tappe in Sicilia
CICLISMO

Giro, conto alla rovescia: si parte il 5, due tappe in Sicilia

ROMA. Dalla Sardegna alla Sicilia, con il naso all'insù fino a Milano, per 3.614,1 km. Il tutto condensato in 21 tappe, fra venerdì (non sabato, come da tradizione) 5 a domenica 28 maggio. Il 100° Giro d'Italia è una sintesi, ma in chiave moderna, di storia, ricordi, sudore e fatica, un concentrato di storia e sofferenza che lo riportano indietro nel tempo. Dal mattino del 13 maggio 1909, quando scattò la prima edizione, sono passati 107 anni e da allora sono state scritte 99 storie. Per la 100/a gli organizzatori hanno voluto offrire un percorso completo, che tocca 15 regioni e coinvolge anche le due isole principali.

Due crono individuali, delle quali una finale, quattro arrivi in salita, a cominciare dalla 4/a tappa, che si concluderà sull'Etna, in uno scenario simile a una parodia di Guerre stellari. La 100/a edizione sarà un omaggio all'Italia, visto che non prevede sconfinamenti. Come nel 2015. Quest'anno la corsa rosa, organizzata da Rcs sport-La Gazzetta dello Sport, per la terza volta nella storia, spiccherà il volo dalla Sardegna, da dove è già partita nel 1991 e nel 2007.

Poi, si sposterà in Sicilia dove, fra mare e monti, offrirà uno struggente spettacolo di colori e suggestioni. Nel Giro 2017 c'è tantissimo sud, ma non la Campania: tornano, invece, Calabria, Basilicata, Puglia, oltre alla stessa Sicilia. La carovana salirà a nord dal versante jonico, poi adriatico, per spostarsi al centro e onorare Gino Bartali (con una partenza dal suo paese, Ponte a Ema), prima di un altro step che porterà a Castellania, la città natale di Fausto Coppi; previsto anche l'arrivo a Tortona, dove l'Airone chiuse per sempre le ali.

Dunque, non una scalata da nord a sud come nel 2015, o l'anno scorso, ma una risalita quasi senza sosta, con il Blockhaus che rischia di diventare uno spartiacque. Tuttavia, prima di affrontare il 'colosso' della Maiella, i corridori avranno già dato tanto sull'Etna, in una tappa che taglia in due la Sicilia e rischia di fare già selezione, dopo le prime schermaglie in Sardegna. La tappa del Blockhaus sarà seguita dal giorno di riposo, quindi dalla crono individuale sul percorso denominato Sagrantino stage, da Foligno a Montefalco.

Nella 14/a tappa è in programma il terzo arrivo in salita sul santuario di Oropa, la 'Montagna Pantani' del 2017. Dopo il terzo giorno di sosta, nell'ultima settimana il percorso prevede altre frazioni durissime, con il massacrante Mortirolo e, a seguire sullo stesso tracciato, il gigantesco Stelvio (Cima Coppi, con i suoi 2.758), prima del Giogo di Santa Maria. La 17/a tappa proporrà l'Aprica e il Tonale, lo storico Pordoi, il Valparola, il Passo Gardena. Nella 19/a tappa il quinto e ultimo arrivo in salita, a Piancavallo; la 20/a tappa, l'ultima di montagna, si concluderà ad Asiago, con il Monte Grappa, prima dell'epilogo dall'autodromo di Monza al Duomo di Milano.

Questo l'elenco delle 21 tappe del 100/o Giro d'Italia: - 1/a tappa, 5 maggio: Alghero-Olbia, km 206 (bassa difficoltà). - 2/a tappa, 6 maggio: Olbia-Tortolì, km 221 (bassa difficoltà). - 3/a tappa, 7 maggio: Tortolì-Cagliari, km 148 (bassa difficoltà). - 4/a tappa, 9 maggio: Cefalù-Etna, km 181 (arrivo in salita, alta difficoltà). - 5/a tappa, 10 maggio: Pedara-Messina, km 159 (bassa difficoltà). - 6/a tappa, 11 maggio: Reggio Calabria-Terme Luigiane, km 217 (media difficoltà). - 7/a tappa, 12 maggio: Castrovillari-Alberobello (Valle d'Itria), km 224 (bassa difficoltà). - 8/a tappa, 13 maggio: Molfetta-Peschici, km 189 (media difficoltà). - 9/a tappa, 14 maggio: Montenero di Bisaccia-Blockhaus, km 149 (arrivo in salita, alta difficoltà). - 10/a tappa, 16 maggio: Foligno-Montefalco, km 39,8 (cronometro individuale). - 11/a tappa, 17 maggio: Firenze (Ponte a Ema)-Bagno di Romagna, km 161 (media difficoltà). - 12/a tappa, 18 maggio: Forlì-Reggio Emilia, km 234 (bassa difficoltà). - 13/a tappa, 19 maggio: Reggio Emilia-Tortona, km 167 (bassa difficoltà). - 14/a tappa, 20 maggio: Castellania-Oropa (Biella), km 131 (arrivo in salita, alta difficoltà). - 15/a tappa, 21 maggio: Valdengo-Bergamo, km 199 (media difficoltà). - 16/a tappa, 23 maggio: Rovetta-Bormio, km 222 (alta difficoltà). - 17/a tappa, 24 maggio: Tirano-Canazei (Val di Fassa), km 219 (media difficoltà). - 18/a tappa, 25 maggio: Moena (Val di Fassa)-Ortisei/St. Ulrich, km 137 (arrivo in salita, alta difficoltà). - 19/a tappa, 26 maggio: San Candido/Innichen-Piancavallo, km 191 (arrivo in salita, alta difficoltà). - 20/a tappa, 27 maggio: Pordenone-Asiago, km 190 (alta difficoltà). - 21/a tappa, 28 maggio: Monza-Milano, km 29,3 (cronometro individuale).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X