Giovedì, 15 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Scontro di gioco, Torres perde conoscenza: paura ma sta bene
ATLETICO MADRID

Scontro di gioco, Torres perde conoscenza: paura ma sta bene

ROMA. Notte tranquilla e sospiri di sollievo, in attesa degli accertamenti clinici che verranno compiuti oggi, per Fernando Torres, vittima ieri sera di uno scontro di gioco nel finale della gara del suo Atletico Madrid sul campo del Deportivo La Coruna, che gli ha fatto perdere conoscenza per un breve lasso di tempo.

L'ex attaccante del Milan, infatti, aveva ricevuto un forte colpo fra collo e nuca nell'intervento alle sue spalle di un giocatore avversario, Bergantinos, ed era crollato a terra privo di sensi facendo scattare immediatamente i soccorsi, in primis dei suoi compagni di squadra, che ne hanno prontamente impedito il soffocamento. Le prime buone notizie erano arrivate già poco dopo l'arrivo dello spagnolo in ospedale, grazie ad un messaggio social della società madrilena in cui si parlava di trauma cranico senza lesioni e ripresa conoscenza.

In seguito, un altro messaggio firmato dallo stesso Torres tranquillizzava così sulle sue condizioni: "Grazie a tutti per esservi preoccupati di me e per i vostri messaggi di sostegno. È stato solo uno spavento. Spero di tornare molto presto!". E in rete si sono subito moltiplicati gli auguri di compagni, avversari e tanti tifosi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X