Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Conte: "Lo sapevo, l'idea ha battuto il talento: la sfida con la Germania mi mette i brividi"
EURO 2016

Conte: "Lo sapevo, l'idea ha battuto il talento: la sfida con la Germania mi mette i brividi"

PARIGI. «Lo sapevo che sarebbe finita così. Questi ragazzi sono straordinari, hanno dentro qualcosa di speciale, fuori dall'ordinario. Dimostrato che Italia non è catenaccio: l'idea può battere talento». Queste le parole a caldo ai microfoni della Rai del ct azzurro Antonio Conte dopo la vittoria con la Spagna per 2-0.

«Adesso c'è da recuperare, ci aspetta un'altra partita dura, tosta, contro la Germania - ha detto ancora Conte ai microfoni di RaiSport -, ma abbiamo dimostrato che l'Italia non è solo catenaccio. Il più bel complimento ce l'ha fatto Xavi quando ha detto che l'Italia gli ricorda metà Atletico Madrid e metà Barcellona. Sabato sarà più dura di oggi, dispiace per Thiago Motta, che è il nostro dodicesimo. Adesso godiamoci questa vittoria e recuperiamo le forze perchè contro la Germania è una partita tosta, più difficile di questa con la Spagna».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X