Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Napoli risponde alla Juve e torna a -6 Battuto il Verona per 3-0 senza Higuain
SERIE A

Il Napoli risponde alla Juve e torna a -6
Battuto il Verona per 3-0 senza Higuain

NAPOLI. Il Napoli risponde subito alla  crisi di gioco manifestata domenica scorsa ad Udine e soprattutto si mette alle spalle le polemiche seguite alla  partita con i friulani. Gli azzurri vincono con il Verona, nonostante l'assenza di Higuain, riportandosi a sei lunghezze dalla capolista Juventus e mantengono a distanza la Roma, in attesa dello scontro dei giallorossi di domani sera con il
Bologna.

I veneti interrompono sul più bello il loro esaltante  inseguimento alla quartultima in classifica ed alla salvezza, ma Delneri è costretto a confrontarsi con molte assenze, compresa quella di Albertazzi, rimasto in albergo per un attacco influenzale.

I padroni di casa trovano in Gabbiadini un degno sostituto  del Pipita. L'ex sampdoriano è continuamente una spina nel fianco della difesa veronese. Nel primo tempo, prima del gol con il quale proprio Gabbiadini sblocca il risultato, il Napoli colpisce due pali (Insigne e Gabbiadini) e costruisce un discreto numero di occasioni da gol alle quali si oppone sempre il portiere Gollini con interventi decisivi.

Sarri, che è tribuna perchè deve scontare un turno di  squalifica dopo l'espulsione subita alla Dacia Arena, manda in campo Lopez al posto di Allan. Il gioco del Napoli è sempre lo stesso, caratterizzato dal possesso palla, dallo sfruttamento delle fasce laterali, dove Hysaj e Ghoulam, con le loro consuete sovrapposizioni, aiutano Callejon ed Insigne e contribuscono a creare spesso lo scompigio nella difesa veronese.

Dopo il gol di Gabbiadini che al 32' sblocca il punteggio, una mazzata definitiva alle speranze del Verona di raddrizzare la partita la dà l'espulsione di Souprayen, allo scadere del primo tempo, per fallo da ultimo uomo su Gabbiadini. Insigne trasforma il rigore ed il Napoli ipoteca la vittoria.

Nella ripresa Delneri tenta il tutto per tutto e fa entrare  Pazzini e Greco, cercando di spostare più avanti l'asse del gioco della sua squadra. È sempre il Napoli, però a comandare il gioco. Da uno spunto di El Kaddouri, subentrato proprio a Gabbiadini, nasce il terzo gol di Callejon che chiude definitivamente la gara.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X