Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Urna terribile per le italiane: Juve-Bayern, la Roma pesca il Real
CHAMPIONS

Urna terribile per le italiane: Juve-Bayern, la Roma pesca il Real

NYON. Questi gli accoppiamenti degli ottavi di finale di Champions League dopo il sorteggio di Nyon: gare di andata fra il 16/17 e il 23/24 febbraio, ritorno fra l'8/9 e il 15/16 marzo:

OTTAVI DI FINALE
Gent (Bel) - Wolfsburg (Ger)
ROMA (ITA) - Real Madrid (Esp)
Paris Saint Germain (Fra) - Chelsea (Eng)
Arsenal (Eng) - Barcellona (Esp)
JUVENTUS (ITA) - Bayern Monaco (Ger)
Psv Eindhoven (Ned) - Atletico Madrid (Esp)
Benfica (Por) - Zenit San Pietroburgo (Rus)
Dinamo Kiev (Ukr) - Manchester City (Eng)

«Ho avuto giorni migliori...». Sorride amaro Pavel Nedved dopo il sorteggio degli ottavi di Champions League che ha riservato il Bayern Monaco alla Juventus. «Già all'inizio, nonostante la prima fascia, ci era toccato un girone molto difficile - commenta ai microfoni di Premium Sport - ma la squadra, lo staff sono stati bravissimi a superarlo senza grosse difficoltà. Sono stati veramente bravi a giocarsi fino alla fine il primo posto. Speravo di essere più fortunato in questo sorteggio, vuol dire che dovremo soffrire anche stavolta. Ma la squadra è migliorata in Europa e sono convinto che faremo due belle partite». Nessun rimpianto per la sconfitta di Siviglia che è costata il primo posto nel girone e un sorteggio magari più soft: «è relativo, l'importante è che ci siamo. Credo che questa squadra sia migliorata tantissimo, col Bayern sarà molto difficile ma ce la giocheremo. Non è una sfida impossibile, nel calcio non si sa mai - ricorda ancora Nedved - L'importante è affrontare questa partita con umiltà, voglia e consapevolezza che affrontiamo una squadra veramente difficile. Ma nessuno è imbattibile». La Juve, inoltre, sta dando importanti segnali di ripresa. «Credo che Marotta e Paratici hanno lavorato in maniera perfetta - assicura Nedved - Non sono d'accordo con chi dice che siamo più deboli dell'anno scorso, abbiamo perso dei fuoriclasse ma allestito una squadra per l'Europa. Forse le manca un pizzico di maturità ma sono queste le partite in cui può acquisirla».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X