Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MOTO

Anno nero per Marquez: cade da bici e si rompe una mano

ROMA.  Non c'è pace per Marc Marquez. Lo spagnolo della Honda, caduto ad Aragon (quinta scivolata dall'inizio della stagione), si è ripetuto ma questa volta era a cavallo di una bicicletta per svolgere un allenamento con il suo fratello minore Alex. Il campione del mondo in carica della MotoGp è stato operato subito a Barcellona per ricomporre la frattura della mano sinistra e sarà regolarmente ai nastri di partenza del Gran Premio del Giappone.

Nella gara in programma a Motegi il prossimo 11 ottobre Marquez, trovandosi praticamente fuori dalla lotta tra Rossi e Lorenzo per il titolo 2015, potrà puntare solo a consolidare il terzo posto nella classifica generale, posizione con la quale con ogni probabilità chiuderà questo anno 'nerò. Stagione all'inizio della quale in molti lo davano come favorito ai nastri di partenza, per quello che sarebbe stato il suo terzo alloro consecutivo. E invece il 2015 non è stata un'annata facile per il Campione del Mondo MotoGP: oltre alle cinque cadute anche diversi infortuni e qualche problema di troppo con il nuovo telaio della sua Honda, hanno reso il suo cammino più difficile del previsto.

Un errore alla prima curva della gara inaugurale in Qatar lo aveva costretto a una rimonta dal fondo dello schieramento, abilmente conclusa in 5/a posizione, seguita dalla vittoria sul tracciato di Austin, in Texas, che invece continua a essere un suo feudo. Ma poi sono arrivati altri capitomboli come quello di Jerez de la Frontera in Spagna dove cade e si rompe il mignolo della mano sinistra.

Il suo team gli consegna una moto perfetta con un'impugnatura ad hoc e il campione del mondo chiude miracolosamente al secondo posto. Il tutto fino all'ultimo scivolone del campione del mondo  domenica scorsa ad Aragon: Marquez è caduto al secondo giro alla curva 12 nel tentativo di tenere il passo di Jorge Lorenzo. Con il quinto «zero», la stagione di Marquez è la peggiore da quando ha fatto il suo esordio nel Campionato del Mondo, nel 2008.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X