Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Alonso "perdona" la Saluzzi dopo gli insulti su Twitter
FORMULA UNO

Alonso "perdona" la Saluzzi dopo gli insulti su Twitter

La giornalista era stata sospesa da Sky

ROMA. Pace fatta tra Fernando Alonso e Paola Saluzzi, la popolare giornalista di Sky che la scorsa settimana, commentando la scarsa prestazione della McLaren nella qualifica del Gp di Cina, si era lasciata andare a un tweet pesante contenente anche una parola ingiuriosa. "Alonso: gli è tornata la memoria e si è ricordato di quanto sia #arrogante e #invidioso #pezzodiimbecille”, aveva cinguiettato la giornalista, alludendo anche alla presunta perdita di memoria che avrebbe colpito il due volte campione del mondo dopo un incidente nei test di Barcelona in inverno. L’ex ferrarista, per reazione, aveva deciso di non parlare con i giornalisti dell’emittente che erano in servizio a Shanghai. E il giorno dopo i responsabili di Sky avevano sospeso la Saluzzi per una settimana.

La giornalista, dopo aveva chiesto scusa al pilota spagnolo, dopo anche gli attacchi che i (tantissimi) follower dell'ex ferrarista le avevano dedicato.  Ma adesso sembra essere tutto passato. Giovedì, a margine delle conferenze stampa che hanno aperto i giorni del Gp del Bahrein, quarta prova del Mondiale di F1, Alonso ha chiuso l’episodio: «È stato un fatto isolato. E poi lei ha chiesto scusa: voltiamo pure pagina, non è un problema. Capisco anche che si critichi il nostro stato di forma (della McLaren, ndr), ma tutto deve rimanere nell’ambito del reciproco rispetto. D’altra parte questo conferma quanto sia amato in Italia. Posso dire di ricambiare: anch’io amo a mia volta l’Italia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X