Domenica, 23 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Schwazer riparte con un nuovo allenatore, il sogno è Rio
ATLETICA

Schwazer riparte con un nuovo allenatore, il sogno è Rio

Il nuovo tecnico del marciatore squalificato per doping è Sandro Donati, consulente della Wada, maestro dello sport e tecnico da sempre impegnato nella lotta contro l'uso di sostanze proibite

ROMA. Alex Schwazer riparte da Sandro Donati, consulente della Wada, maestro dello sport e tecnico da sempre impegnato nella lotta contro l'uso di sostanze proibite. I due infatti hanno convocato una conferenza stampa per domani, in cui presenteranno il loro progetto per il ritorno all'attività agonistica, a squalifica scontata, del marciatore altoatesino che fu oro olimpico a Pechino. Assieme a Donati e Schwazer ci sarà anche Mario D'Ottavio, scienziato che è stato membro della commissione di vigilanza ministeriale della legge antidoping. Coinvolta nel progetto anche l'associazione Libera di Don Ciotti, che sarà rappresentata dal coordinatore nazionale Enrico Fontana.

«Sarà un progetto fortemente innovativo - commenta la manager di Schwazer, Giulia Mancini - e mercoledì capirete. Abbiamo messo insieme il diavolo e l'acqua santa». L'idea di chiedere la collaborazione di Donati sarebbe stata di Schwazer, che vuole ripartire dal tecnico uomo-simbolo dello sport pulito che a sua volta avrebbe superato le perplessità iniziali. Per Alex, squalificato fino al 29 aprile 2016, sarà praticamente impossibile ottenere il 'pass' per l'Olimpiade di Rio, ma l'ex carabiniere vuole provarci ugualmente, nonostante i rigidi criteri di selezione decisi dalla Fidal, intenzionata a scegliere già ad ottobre i marciatori per i Giochi carioca.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X