Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Mondiali, secondo oro per la Maze: trionfo in combinata
SCI

Mondiali, secondo oro per la Maze: trionfo in combinata

Ottava l'azzurra Marsaglia

VAIL. La slovena Tina Maze in 2.33.37 ha vinto l'oro nella combinata donne mondiale di Vail Beaver Creek. È la terza medaglia della 31enne slovena, vincitrice della coppa del mondo del 2013, in questo mondiale dopo l'oro in discesa e l'argento in supergigante, la nona iridata della sua carriera. Argento e bronzo alle austriache Nicole Hosp in 2.33.59 e Michaela Kirchgasser in 2.33.72. Ha invece inforcato la statunitense Lindsey Vonn, protagonista in negativo, almeno finora, di questo Mondiale per lei in casa. Soltanto due le azzurre in classifica: la migliore è stata Francesca Marsaglia 8/a in 2.35.96, con una bella prova di slalom dopo essere stata 9/a in discesa, mentre Elena Fanchini si è piazzata 16/a in 2.38.64. Nella discesa Elena Curtoni aveva invece saltato una porta mentre Johanna Schnarf, 21/a dopo la discesa, non ha partecipato alla manche di slalom: l'altoatesina è infatti caduta in allenamento mentre si preparava allo slalom e ha battuto a testa.

Niente di grave, ha fatto sapere la Fisi, ma è stata comunque portata per controlli all'ospedale di Vail. La prova di slalom, sulla parte finale della pista da discesa Raptor, si è svolta con 10 gradi sopra zero e un sole primaverile decisamente atipico. Il fondo si è così ammorbidito. Nel successo di Tina Maze, quasi a voler consolare un'Italia ancora senza medaglie, c'è molto di italiano: italiano è infatti il suo manager e fidanzato Andrea Massi, italiano è lo ski men Andrea Vianello e italiano è l'allenatore Valerio Ghirardi, ex responsabile della squadra azzurra delle velociste ai tempi dei successi di Isolde Kostner. Quella di Tina Maze - che suona il piano e canta con successo nel suo paese canzoni rock, la più famosa delle quali è 'My Way is my Decision' - è in sostanza una squadra assolutamente personale e di successo. In questo Mondiale il suo obiettivo è quello di riuscire a conquistare cinque medaglie, una in ogni disciplina individuale. Finora c'è riuscita solo la svedese Anja Paerson nel 2007 ai Mondiali disputati nel suo paese, ad Aare. Domani è in programma la gara a squadre per nazioni: inizio alle ore 22.15 e fine dopo la mezzanotte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X