Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Nuovo digitale terrestre nel 2021, anche in Sicilia occorrerà risintonizzare la tv: ecco in quali province
NUOVA TECNOLOGIA

Nuovo digitale terrestre nel 2021, anche in Sicilia occorrerà risintonizzare la tv: ecco in quali province

Con il nuovo anno molte reti Tv cambieranno frequenza in attesa dell’avvio del DVB-T2, ovvero il nuovo digitale terrestre di seconda generazione. In Sicilia, come nel resto d’Italia, si dovranno risintonizzare i canali della propria televisione, che saranno trasmessi nella nuova frequenza a 700 MHz.

Cosa è il DVB-T2

Il DVB-T2, abbreviazione per Digital Video Broadcasting - Second Generation Terrestrial, nelle telecomunicazioni è un'estensione dello standard DVB-T del consorzio europeo DVB per una modalità di trasmissione televisiva digitale terrestre.

Chi dovrà risintonizzare la tv

La Sicilia fa parte dell’area ristretta D. Ecco che dovranno prepararsi a risintonizzare la propria televisione gli abitanti di alcune province.

Si tratta di chi vive ad Agrigento, Catania, Enna, Trapani, Ragusa, Siracusa e Caltanissetta. In queste zone, probabilmente, cambieranno le frequenze delle Tv locali e nazionali.

Le date

La risintonizzazione dei canali in tutta Italia andrà fatta dall’1 gennaio 2021 fino al 30 giugno prossimo. Entro questo arco temporale tutte le Tv locali e nazionali cambieranno la loro frequenza. Attualmente le prime trasmettono su 51-53 UHF e le seconde su 50-52 UHF.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X