Giovedì, 09 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Il doodle di Google dà il benvenuto all'estate: che succede nel giorno più lungo dell'anno
LA BELLA STAGIONE

Il doodle di Google dà il benvenuto all'estate: che succede nel giorno più lungo dell'anno

doodle di google, Sicilia, Società
Il doodle di Google

È arrivata la bella stagione. Il 20 giugno 2020 si celebra, infatti, il solstizio d'estate, e lo fa anche Google con un allegro doodle con il sole sorridente in bella evidenza e una mongolfiera che sale in cielo.

Nell'emisfero boreale oggi comincia l'estate astronomica, che terminerà con l'equinozio di settembre. E oggi è anche la giornata più lunga dell'anno, quella che registra il maggior numero di ore di luce nell'arco delle 24 ore.

Ma cos'è esattamente il solstizio d'estate? Il termine, che deriva dal latino solstitium (fermarsi), sta a indicare il momento in cui la nostra stella tocca il punto di massima declinazione nel suo moto apparente lungo l'eclittica. Questo fenomeno, che in Italia si raggiungerà alle 23:43, dà vita al giorno più lungo dell'anno. Le ore di luce aumentano spostandoci verso Nord, dunque se la luce naturale ci sarà per 15 ore e 16 minuti a Roma, arriverà quasi a 16 ore a Milano.

L'appuntamento con il solstizio d'estate, ma anche con quello d'inverno, ritarda ogni anno di circa 6 ore. A riportare il conto in pari ci pensa l'anno bisestile, che ogni quattro anni riaggiusta forzosamente la situazione.

Ma che estate sarà? Secondo le previsioni i mesi di luglio e agosto potrebbero non vedere ondate di caldo record. Il clima estivo potrebbe essere gradevole e solo con poche giornate davvero bollenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X