Domenica, 24 Marzo 2019
AVEVA 85 ANNI

È morto Mario Marenco, indimenticabile "spalla" di Renzo Arbore in tv

morto marenco, tv, Mario Marenco, Sicilia, Società
Renzo Arbore con Mario Marenco (S)

E’ scomparso oggi all’età di 85 anni Mario Marenco, tra i protagonisti delle trasmissioni di Renzo Arbore. Attore, designer, architetto e umorista, restano indimenticabili alcuni suoi personaggi come il colonnello Buttiglione, la Sgarambona, Riccardino, l’astronauta spagnolo Raimundo Navarro, il dottor Anemo Carlone, il professor Aristogitone, Verzo, Ida Lo Nigro, il poeta Marius Marenco. Lavorò nelle trasmissioni al fianco di Renzo Arbore e Gianni Boncompagni.

Nato a Foggia nel 1933 si laureò in architettura nel 1957 a Napoli, ottenendo poi borse di ricerca a Stoccolma e Chicago. Nel 1960 aprì il proprio atelier di architettura e design a Roma, collaborando con le più importanti case automobilistiche italiane specializzandosi nella realizzazione di stand espositivi. Il debutto in tv risale al 1972 con Cochi e Renato ed Enzo Jannacci nel programma Il buono e il cattivo, ma fu nel 1970 in radio con Alto gradimento che raggiunse il massimo successo. Fu Mr Ramengo ne L’altra domenica, strampalato inviato che dopo ogni reportage urlava "Carmine!".

Partecipò anche ad altre trasmissioni come Odeon e L’uovo e il cubo. Poche le apparizioni nel cinema, prestando il volto sopratttutto in Bmovie in voga a cavallo tra gli anni '70 e gli anni '80. Nell’ultimo periodo si è dedicato alla letteratura umoristica. Mario Marenco è morto stamattina al Policlinico Gemelli di Roma dove era ricoverato a causa dell’aggravarsi del suo precario stato di salute.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X