Giovedì, 20 Giugno 2019
SALUTE

Le donne fanno meno sport ma conducono una vita più sana degli uomini

ROMA. Le donne sono meno in sovrappeso degli uomini. Fumano e bevono meno di loro, ma allo stesso tempo fanno meno attività sportiva. È quanto emerge da alcuni dati presentati a Roma in occasione della Giornata nazionale della salute della donna.

Stando alla rielaborazione di dati Iss (Sorveglianza Passi), circa due adulti su cinque (il 42,7%) sono in eccesso di peso, con il 31,7% in sovrappeso (in leggero aumento) e l'10,5% sono obesi (dato in leggera diminuzione).

L'eccesso ponderale è significativamente più frequente tra i più anziani (tra i 50 e i 69 anni le persone in sovrappeso sono il 40,2%, e le obese il 15,7%) e, a differenza che nella media europea, fra gli uomini (40,2% sovrappeso e 11,2% obesi) rispetto alle donne (23,8% sovrappeso e 9,9% obese). Le donne sono comunque più sedentarie dei maschi.

Nel 2016, infatti, secondo l'indagine Istat "Aspetti della vita quotidiana" il 39,2% della popolazione ha dichiarato di non praticare sport né di fare attività fisica nel tempo libero. Il dato è maggiore tra le donne (43,4%) rispetto agli uomini (34,8%).

Il comportamento a rischio verso l'alcol ha una forte connotazione di genere: secondo i dati Iss nel 2016 i comportamenti più a rischio, cioè il consumo abituale eccessivo e il binge drinking (il bere compulsivo fino a ubriacarsi) riguardano il 23,2% degli uomini e il 9,1% delle donne (15,9% in media nazionale).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X