Venerdì, 21 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Le donne fanno meno sport ma conducono una vita più sana degli uomini
SALUTE

Le donne fanno meno sport ma conducono una vita più sana degli uomini

ROMA. Le donne sono meno in sovrappeso degli uomini. Fumano e bevono meno di loro, ma allo stesso tempo fanno meno attività sportiva. È quanto emerge da alcuni dati presentati a Roma in occasione della Giornata nazionale della salute della donna.

Stando alla rielaborazione di dati Iss (Sorveglianza Passi), circa due adulti su cinque (il 42,7%) sono in eccesso di peso, con il 31,7% in sovrappeso (in leggero aumento) e l'10,5% sono obesi (dato in leggera diminuzione).

L'eccesso ponderale è significativamente più frequente tra i più anziani (tra i 50 e i 69 anni le persone in sovrappeso sono il 40,2%, e le obese il 15,7%) e, a differenza che nella media europea, fra gli uomini (40,2% sovrappeso e 11,2% obesi) rispetto alle donne (23,8% sovrappeso e 9,9% obese). Le donne sono comunque più sedentarie dei maschi.

Nel 2016, infatti, secondo l'indagine Istat "Aspetti della vita quotidiana" il 39,2% della popolazione ha dichiarato di non praticare sport né di fare attività fisica nel tempo libero. Il dato è maggiore tra le donne (43,4%) rispetto agli uomini (34,8%).

Il comportamento a rischio verso l'alcol ha una forte connotazione di genere: secondo i dati Iss nel 2016 i comportamenti più a rischio, cioè il consumo abituale eccessivo e il binge drinking (il bere compulsivo fino a ubriacarsi) riguardano il 23,2% degli uomini e il 9,1% delle donne (15,9% in media nazionale).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X