Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Cereali, latte e frutta: in estate colazione leggera e digeribile
I CONSIGLI

Cereali, latte e frutta: in estate colazione leggera e digeribile

ROMA. Che si trascorrano lunghe ore in ufficio o si sia beatamente in vacanza, la colazione gioca un ruolo fondamentale per tutti. E gli italiani sembrano averlo capito: come emerge da una recente indagine dell'Osservatorio Doxa/Aidepi «Io comincio bene», 9 italiani su 10 fanno la prima colazione e il numero di chi la salta passa negli ultimi due anni dal 14% al 9%. Ma in estate come cambia il primo pasto della giornata?

«Le parole chiave sono leggerezza e digeribilità» - consiglia Valeria del Balzo, biologa nutrizionista, dalle pagine di www.iocominciobene.it - Una colazione adeguata deve fornire l'energia necessaria per iniziare la giornata. Il giusto mix è composto da cereali, che apportano zuccheri a lento rilascio, latte o yogurt, e un frutto. Se in inverno abbiamo bisogno di calorie per affrontare il freddo, d'estate è importante non eccedere, fare attenzione agli alimenti grassi ed avere un buon apporto di liquidi".

La regola numero uno, valida tutto l'anno, di non saltare la prima colazione, lo è ancora di più in estate. Con il caldo è fondamentale un primo pasto della giornata che assicuri un buon apporto di liquidi per scongiurare il rischio disidratazione. Spazio dunque a latte fresco, con o senza caffè. Chi ha problemi di digestione può optare per un latte delattosato. Il latte contiene infatti acqua, proteine, grassi, zuccheri, vitamine e sali minerali. Bene anche lo yogurt. Per chi proprio di latte non ne vuol sentir parlare, si può scegliere un succo di frutta senza zuccheri aggiunti o un tè.

Bene i cereali da colazione (fiocchi di mais e d'avena, muesli, cereali integrali o con l'aggiunta di frutta secca o frutti rossi): apportano zuccheri non solo semplici, ma anche complessi, che contribuiscono a modulare meglio la risposta dell'insulina. Con i cereali, inoltre, si corre meno il rischio di eccedere con le quantità: generalmente ci si limita infatti a servirsene qualche cucchiaio, mentre con una torta è più facile esagerare. Bene anche tutti gli altri cereali, come biscotti, pane, fette biscottate o prodotti da forno.

La frutta è importante, aggiunge la nutrizionista: apporta fibre, sali minerali, vitamine, polifenoli, come antiossidanti e acqua. L'estate è il momento migliore per introdurre questa buona abitudine. Gli errori più comuni da evitare sono non mixare dolce e salato, evitare i grassi e fare attenzioen ai buffet degli hotel.

Infine, consiglia la nutrizionista, se siete in vacanza, il momento della prima colazione, abitualmente troppo spesso consumato di fretta prima di essere fagocitati dagli impegni giornalieri, può diventare un prezioso momento di condivisione per tutta la famiglia. Un'occasione ideale per sperimentare nuovi cibi, introdurre abitudini salutari e riappropriarsi del proprio tempo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X