Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Dai sindacati al web, tutti contro le calze verdi: bufera sulla divisa di Alitalia
IL CASO

Dai sindacati al web, tutti contro le calze verdi: bufera sulla divisa di Alitalia

ROMA. Calze verdi della discordia. Sta facendo discutere il mondo dei social, e non solo, la nuova divisa per le hostess di Alitalia. Passi per giacca, gonna e cappello rossi.  A creare dei veri e propri "malumori" di stile sono i nuovi collant colore verde. Quelli proprio sembrano non piacere proprio a nessuno.

Le battute sul web non sono mancate e persino su Facebook sono sorte delle "ironiche" mobilitazioni online. Sul social è infatti stata lanciata una simpatica petizione simbolica "Salviamo le Hostess Alitalia dalla calze verdi", che ha più di 23 mila partecipanti.

Ironia a parte, la vicenda è arrivata anche sui tavoli sindacali. Come rivela il Corriere della sera, i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza hanno scritto all’azienda. Secondo i sindacati, infatti, a 11 mila metri di quota e restando le hostess in piedi per buona parte del volo, i collant metterebbero a rischio la circolazione delle gambe.

"Nessun pericolo - ha replicato Alitalia - quelle già distribuite gratis sono calze a compressione graduata media". Ma non è bastato. Così domani, come scrive il quotidiano online di via Solferino,  presso il Centro Equipaggi di Fiumicino, comincerà la distribuzione (al prezzo di 7 euro al paio) di calze per tutti i gusti e le necessità, comprese le contenitive più spesse. E il colore? Eh no, quello non cambierà.

Il verde non è piaciuto neanche all'opinionista Selvaggia Lucarelli, che sul suo profilo Facebook ha scritto: «L’ultima (e la prima volta) che ho indossato i collant verdi ero alla recita scolastica e facevo il cespuglio parlante», collezionando ben 75 mila «Mi piace».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X