Mercoledì, 12 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Storia di una rivoluzione: 30 anni fa l'Italia si collegò a Internet
L'ANNIVERSARIO

Storia di una rivoluzione: 30 anni fa l'Italia si collegò a Internet

ROMA. Trent'anni fa un gruppo di appassionati pionieri collegò l'Italia a Internet, tra i primi paesi in Europa.

Era il 30 aprile del 1986: il segnale partì dal Centro universitario per il calcolo elettronico del Cnr di Pisa (Cnuce) e arrivò alla stazione di Roaring Creek, in Pennsylvania. La notizia fu oscurata dal disastro di Chernobyl avvenuto pochi giorni prima, ma fu davvero l'inizio di una storia nuova.

E molto prima che Internet diventasse dominio di tutti, agli inizi degli anni Novanta.

"Non immaginavamo che da lì sarebbe partito un processo che ha portato tre miliardi di persone a collegarsi nel mondo e che quello fosse l'inizio della società dell'informazione", spiega Stefano Trumpy, a quel tempo direttore del Cnuce e uno degli 'evangelisti' che portò il nostro paese a quel traguardo storico.

Insieme a lui c'erano Luciano Lenzini, appassionato scienziato e 'architetto' del progetto; Antonio Blasco Bonito e Marco Sommani, cuore tecnico di quell'avventura. Il progetto fu realizzato in sinergia tra Cnr-Cnuce, Italcable e Telespazio; per il collegamento fu usata rete satellitare atlantica Satnet.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X