Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Troppo timidi? Il testosterone può aiutare: ecco perchè
LA RICERCA

Troppo timidi? Il testosterone può aiutare: ecco perchè

AMSTERDAM. Timidezza e ansia se manifestate in maniera eccessiva possono diventare un problema.

Si può trasformare in una vera e propria patologia, chiamata "disturbo di evitamento", e blocca le persone - specialmente le donne - impendendo loro di avere rapporti sociali normali. Grazie ad uno studio della Radboud University di Nijmegen, nei Paesi Bassi, si è scoperto che per contrastare questo problema si può ricorrere all'aiuto di un ormone, il testosterone.

Secondo gli esperti, il testosterone facilita il contatto con gli altri. E' stato dimostrato infatti che le persone con un livello basso di testosterone soffrono appunto di ansia sociale, appunto detto disturbo di evitamento.

“Il testosterone ha un effetto ‘soppressore’ per l’ansia, e facilita il contatto in contesti sociali”, ha spiegato Dorien Enter, autrice dello studio.

La ricerca è stata condotta su 19 donne affette da ansia sociale. A giorni alterni, a queste donne è stato somministrata una dose di testosterone e una di placebo. Messe poi davanti allo schermo di un pc, queste donne hanno dovuto visionare delle immagini con volti arrabbiati, felici o neutri.

Dai loro sguardi, è emerso che le donne che avevano ricevuto il testosterone non hanno evitato il contatto visivo, anzi.

Un atteggiamento che si è manifestato in quantità maggiore rispetto alle donne alle quali era stato somministrato il placebo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X