Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Niente ricordi, Google foto nasconde gli scatti degli ex
APPLICAZIONI

Niente ricordi, Google foto nasconde gli scatti degli ex

Con il nuovo aggiornamento dell'applicazione che usa il riconoscimento facciale per etichettare e catalogare gli scatti, l'utente potrà scegliere di non vedere più le immagini di una determinata persona

ROMA. Google Foto, la piattaforma dedicata alle immagini lanciata a fine maggio che conta già 100 milioni di utenti, ora consente di nascondere le foto degli ex. Con il nuovo aggiornamento dell'applicazione che usa il riconoscimento facciale per etichettare e catalogare gli scatti, l'utente potrà scegliere di non vedere più le immagini di una determinata persona. Le foto resteranno in memoria, ma non compariranno quando si sfoglierà la sezione 'Persone', che raccoglie gli scatti di amici e parenti.

L'aggiornamento della app, disponibile per i dispositivi Android e in arrivo per quelli Apple e per il web, permette in sostanza di non rischiare di imbatterci nella faccia di chi preferiremmo non vedere mai più, in primis gli ex partner.

Basterà inserire il nome della persona 'etichettata' tra quelli da non mostrare. Il filtro agisce nella cartella 'Persone' e fa anche in modo che le immagini sgradite non siano mostrate in "Riscopri questo giorno" all'anniversario dello scatto.

Stessa possibilità è stata introdotta da Facebook in "Accadde Oggi", che mostra scatti e post vecchi nel giorno del loro anniversario. Nelle sezione delle preferenze il social network consente infatti di inserire i nomi di persone o date particolari di cui non si desidera visualizzare i ricordi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X