Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA RICERCA

Clima più caldo, a rischio la sopravvivenza delle lucertole

ROMA. Il cambiamento climatico mette a rischio la sopravvivenza delle lucertole. A dirlo è uno studio pubblicato su Plos Biology, che sottolinea come l'aumento di 2 gradi sulla colonnina di mercurio, atteso entro la fine del secolo, potrebbe far sparire alcune popolazioni di lucertole. I ricercatori si sono concentrati sulla lucertola vivipara, un rettile diffuso in Europa, scoprendo che il clima più caldo aumenta il livello di mortalità dei rettili adulti e costringe quindi questi animali ad 'accelerare' il loro ciclo di vita.

Per studiare gli effetti del riscaldamento globale, gli studiosi hanno riprodotto il clima attuale e quello atteso entro il 2100 in due ambienti di laboratorio e hanno studiato per oltre un anno le lucertole che vivevano a temperature differenti, valutando il tasso di crescita, la riproduzione e la sopravvivenza alle due temperature. E hanno scoperto che anche se in un primo momento un clima più caldo ha effetti positivi, perché stimola la crescita delle giovani lucertole e le spinge a riprodursi prima e con maggiore frequenza, temperature più alte portano "anche a una sopravvivenza minore nei soggetti adulti, che potrebbe mettere in pericolo la sopravvivenza della specie", avverte Elvire Bestion, dell'università di Exeter, co-autore dello studio.

Secondo gli studiosi, il tasso di mortalità poterebbe ad un rapido declino della popolazione in 20 anni. Le lucertole che più risentiranno degli effetti della colonnina di mercurio sono quelle diffuse nelle aree più meridionali; nell'intera Europa, dicono gli studiosi, è minacciato tra il 14% e il 30% della popolazione di lucertole.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X