Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Orso pelle e ossa diventa simbolo dei cambiamenti climatici
NELL'ARTICO

Orso pelle e ossa diventa simbolo dei cambiamenti climatici

E' stato fotografato da Kerstin Langenberger è al momento è stato condiviso da circa 60 mila persone e ha ricevuto 6mila commenti.

Una foto postata poche settimane fa sul profilo Facebook di una fotografa sta diventando l'emblema dei cambiamenti climatici e sta commuovendo il web. Ritrae un orso bianco pelle e ossa, ricurvo su una lastra di ghiaccio: è stato fotografato da Kerstin Langenberger è al momento è stato condiviso da circa 60 mila persone e ha ricevuto 6mila commenti. "Uno dei motivi principali che spinge i turisti a venire alle Svalbard è vedere gli orsi polari", scrive la fotografa.

A prima vista, tutto è come è sempre stato ma davvero gli orsi vivono bene qui? Io vedo estati calde come mai prima, i ghiacci ritirarsi e scomparire ogni anno. E anche gli orsi morire di fame. Passeggiano sulle rive in cerca di cibo e anche gli esemplari femmine che devono dare alla luce i piccoli, sono spesso smagrite". L'orso nella foto è una femmina.

"Secondo gli esperti la popolazione degli orsi delle Svalbard è stabile, persino in aumento" ma, si chiede Kerstin Langenberger, "come può una popolazione essere stabile se è costituita da meno femmine e cuccioli e se gli orsi hanno una massa corporea insufficiente? Non ho dati scientifici per supportare le mie osservazioni ma ho occhi per vedere e una testa per trarre conclusioni. Il cambiamento climatico è una realtà importante qui nell'Artico.

E dipende da noi cercare di cambiare questa situazione. Facciamo qualcosa per la minaccia più grande del nostro tempo. Forse non possiamo salvare questo orso qui - scrive Kerstin Langenberger riferendosi alla foto che ha postato -. Ma ogni piccola azione che facciamo per cambiare è un passo nella giusta direzione. Dobbiamo solo per iniziare e continuare!".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X