Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società In aereo per 17 ore: i voli più lunghi del mondo e i consigli per affrontarli
DA KAYAK

In aereo per 17 ore: i voli più lunghi del mondo e i consigli per affrontarli

In Europa, il volo più lungo senza scali parte dalla Francia con la rotta Parigi-Santiago del Cile ed è operato da Air France in 14 ore e 40 minuti

La compagnia aerea Emirates ha recentemente realizzato un nuovo record, annunciando che opererà la nuova tratta Dubai-Panama con un volo diretto della durata di 17 ore e 35 minuti. A partire dall’1 febbraio 2016, questa rotta supererà la durata del volo fino a ora più lungo in assoluto, ovvero quello operato da Qantas Airways, con la tratta Dallas-Sydney, della durata di quasi 17 ore.

Alla luce di queste novità riguardanti i cieli, gli esperti di Kayak hanno stilato una lista dei voli senza scalo più lunghi in partenza da Europa, Asia e Oceania e hanno raccolto utili suggerimenti per affrontare al meglio un lungo viaggio in aereo.

In Europa, il volo più lungo senza scali parte dalla Francia con la rotta Parigi-Santiago del Cile ed è operato da Air France in 14 ore e 40 minuti. Anche dalla Spagna il Cile è una destinazione per voli a lunga tratta, con la rotta Madrid-Santiago del Cile operato da Iberia in 13 ore e 30 minuti.

La lista continua con l’Italia - al quinto posto - con la tratta Roma-Buenos Aires effettuata in 13 ore e 55 minuti dalla compagnia aerea Alitalia, solo 5 minuti in meno rispetto a quella operata da Lufthansa, che parte da Francoforte. La capitale argentina è la meta di arrivo anche per il volo più lungo in partenza dal Regno Unito, che vola da Londra a Buenos Aires ed è operato da British Airways in 13 ore e 45 minuti. Il Sud America risulta, dunque, essere un continente decisamente popolare per voli lunghi senza scalo e grazie ai constanti progressi tecnologici adottati dalle compagnie aeree, i viaggiatori avranno a disposizione una scelta sempre più ampia di destinazioni lontane per le proprie vacanze.

Un volo senza scali ha certamente il vantaggio di offrire un viaggio più comodo, ma implica anche trascorrere un consistente numero di ore in aereo. Al fine di vivere al meglio la permanenza tra le nuvole, gli esperti di viaggio di KAYAK hanno stilato una lista di consigli pratici per aiutare gli utenti a sopravvivere a un lungo viaggio aereo.

Scegliere con cura il proprio volo: se appisolarsi in aereo risulta difficile, prenotare un volo diurno potrebbe essere la soluzione ideale. In questo modo si potrà dormire una volta arrivati a destinazione, evitando anche i problemi legati al jet lag.

Il posto a sedere fa la differenza: il detto “Chi prima arriva, meglio alloggia” si adatta perfettamente a una lunga tratta in aereo. Spesso le compagnie aeree permettono di effettuare il check-in solo a partire da 24 ore prima del volo: impostare l’allarme del telefono aiuta a ricordarsi di farlo in tempi utili per scegliere il miglior posto a sedere. Inoltre, assicurarsi un posto vicino al finestrino per un lungo viaggio può risultare una scelta vincente, per essere sicuri di non essere disturbati da altri passeggeri che devono alzarsi.

Tutto ciò di cui si ha bisogno in volo: vestiti comodi e diversi strati aiutano a far fronte a qualsiasi condizione di caldo o di freddo. Inoltre, gli oggetti fondamentali sono la maschera per dormire, i tappi per le orecchie, un comodo cuscino gonfiabile e una coperta per creare un perfetto angolo tranquillo.

Trascorrere piacevolmente il tempo in volo: non sempre la selezione di musica e di film proposta in aereo può rispecchiare i propri interessi, è quindi indispensabile avere una propria selezione musicale e cinematografica, un paio di serie TV, il tutto sempre accompagnato da un buon libro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X