Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società "Masha e Orso", a rischio la terza stagione: in bilico il futuro della serie tv
CARTOON

"Masha e Orso", a rischio la terza stagione: in bilico il futuro della serie tv

ROMA.  Brutte notizie per i piccoli telespettatori e, non da meno, per i loro genitori: il tanto amato cartone animato diMasha e Orso” rischia di non essere più prodotto. Tratto da una vecchia fiaba russa, che racconta le divertenti vicende di una bambina vivace e sempre a caccia di guai  e del suo amico  Orso, che ripara i danni commessi dalla piccola peste, nonostante sia diventato negi ultimi anni un vero e proprio successo planetario, potrebbe non avere futuro, almeno nell'immediato.

Secondo quanto riportato da Il fatto quotidiano, infatti, pare che Animakkord, lo studio che produce la serie animata abbia dei seri problemi a produrre la terza stagione. Il produttore Dmitrji Loveyko ha così raccontato alla rivista russa Izvestia: “Non credevamo che il cartone sarebbe diventato un fenomeno di tale portata e questa seconda stagione, che è il frutto del lavoro di due anni e mezzo, è un traguardo importante per noi, anche dal punto di vista economico. Semplicemente abbiamo detto che è il momento di raccogliere le idee e pensare bene a come e quando realizzare la terza stagione. Alina, la ragazza che ha dato la voce a Masha fino a oggi, ha 13 anni e non riusciamo a trovare una sostituta all’altezza”.

Non si tratterebbe dunque di problemi di carattere finanziario, che anzi il produttore tiene a smentire: “Tanta gente ha già annunciato una raccolta fondi, aprendo persino conti su cui versare denaro, ma la mancanza di risorse non ha niente a che vedere con problemi finanziari”. A mancare insomma non sarebbero i soldi, quanto le risorse "creative e contenutistiche". "Non annunciamo ancora la terza stagione - precisa Loveyko -, e non lo faremo ancora per qualche mese, perché abbiamo bisogno di riflettere su luoghi, personaggi, storie. Non è facile andare avanti tenendo alto il livello”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X