Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Big data in azione per cuori artificiali più sicuri
INNOVAZIONE

Big data in azione per cuori artificiali più sicuri

AUSTIN. I cuori artificiali per bambini in attesa di trapianto diventano sempre più sicuri grazie all'analisi dei Big Data: sfruttando sistemi hardware sempre più potenti, è possibile simulare la normale funzione cardiaca raccogliendo ed elaborando grandi quantità di informazioni che consentono di perfezionare i dispositivi prima dell'impianto.

Lo dimostrano i casi presentati negli Stati Uniti, nella NI Week, l'evento internazionale organizzato ad Austin (Texas) dalla National Instruments.

Sul palco, tra circuiti e microchip, sono comparsi i volti sorridenti dei bambini che ce l'hanno fatta grazie ai cuori artificiali esterni. «Si tratta di dispositivi unici al mondo - spiega l'amministratore delegato, Bob Kroslowitz - che permettono ai piccoli pazienti di ogni età, da zero a 18 anni, di sopravvivere alle lunghe liste d'attesa per il trapianto».

Dato che nel corpo dei bambini non c'è spazio a sufficienza per ospitare il cuore artificiale, «il dispositivo viene posizionato all'esterno e poi collegato al cuore malato attraverso delle cannule», precisa Kroslowitz. La delicatezza di questi dispositivi richiede che vengano sottoposti ad attente verifiche prima dell'impianto.

Adesso è possibile mettere alla prova questi dispositivi simulando per 24 ore la normale funzione cardiaca, riuscendo così a raccogliere grandi quantità di dati relativi a frequenza cardiaca, flusso sanguigno e pressione. Nel prossimo futuro questo banco di prova diventerà ancora più sofisticato: «Grazie ad hardware sempre più veloci - conclude Kroslowitz - ci aspettiamo di acquisire una maggiore quantità di dati in maniera ancora più precisa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X