Giovedì, 22 Agosto 2019
LA SCOPERTA

"Prede" preferite delle zanzare? E' tutta questione di geni

ROMA. Siete la 'preda' preferita delle zanzare, che vi colpiscono senza pietà e apparentemente sembrano non curarsi degli altri attorno a voi? Potrebbe essere tutta una questione di genetica. Questa la tesi sostenuta da un team di studiosi guidato dalla London School of Hygiene and Tropical Medicine, in un articolo pubblicato sulla rivista Plos One.

Secondo i ricercatori, infatti, ci sono persone nate per attrarre le zanzare a ciò è dovuto a un odore particolare sprigionato dal corpo, fortemente influenzato dalla genetica. Per arrivare a questa conclusione è stato svolto un esperimento liberando nell'ambiente delle zanzare della febbre gialla
tramite un tubo con la forma a Y che permetteva loro di andare in due direzioni diverse, su 18 gemelli identici o omozigoti, che condividono lo stesso patrimonio genetico, da cui è emerso che erano in egual modo attraenti per le zanzare. Lo stesso esperimento è stato poi svolto su 19 gemelli eterozigoti, non identici, che condividevano il 50% del patrimonio genetico, da cui le zanzare sono risultate invece attratte in maniera diversa.

«Studiando e comprendendo meglio il meccanismo genetico che sta dietro a una maggiore attrattività per le zanzare potrebbe essere possibile sviluppare metodi su misura per controllarle meglio e sviluppare nuovi modi per respingerle» spiega il dottor Dr James Logan della London School of Hygiene and Tropical Medicine, autore della ricerca.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X