Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Life Clock, arriva l'app che calcola il giorno della morte
APPLE WATCH

Life Clock, arriva l'app che calcola il giorno della morte

ROMA. Ricordati che devi morire. Ai tempi di internet il 'memento mori' in uso nell'antica Roma arriva con un sito o con un'app, sullo smartphone o direttamente sul tuo orologio da polso super tecnologico come l'Apple Watch.

L'applicazione si chiama Life Clock e mostra un inquietante countdown che ti ricorda quanti anni, mesi, giorni, minuti e secondi ti restano da vivere. «L'app usa la tua aspettativa di vita per aiutarti a prendere il massimo dal tuo tempo»: spiegano gli sviluppatori in un messaggio che vorrebbe essere 'motivazionale'.

L'idea alla base di Life Clock non è nuova, periodicamente rimbalza sul web, ci sono già altri software che calcolano l'aspettativa di vita. Come il sito Death Clock o l'app per smartphone Deadline, che è pure a pagamento. Ma quello che colpisce in questo sistema, oltre all'abbinamento con l'Apple Watch che è il dispositivo del momento, è che la conta scorre al proprio polso, sotto gli occhi ad ogni istante. Esattamente come accade ai protagonisti del film di fantascienza In Time, che sono geneticamente programmati per vivere fino ad una certa età.

E hanno un timer sul braccio che segna un conto alla rovescia.  Il principio alla base di Life Clock è semplice e simile a quello di altri meccanismi. L'app usa e monitora i parametri dello stato di salute di una persona - collegati alla
piattaforma Helthkit elaborata da Apple - e in base a questi dà una stima di quanto resta da vivere. Alla conta, in un 'simpatico' giochino, vengono aggiunti minuti se si adottano comportamenti virtuosi come l'attività fisica; o sottratti se c'è uno stile di vita negativo, come ad esempio poche ore di sonno. Hai mangiato la tua razione giornaliera di verdura? Guadagni 36 minuti di vita. Oppure: stai tutta la notte in giro? Ne perdi 25.

L'idea nelle intenzioni degli sviluppatori che l'hanno creata vuole essere 'motivazionale'. «Vogliamo incoraggiare le persone a fare delle scelte giuste, dando una dimostrazione tangibile di come le azioni di oggi hanno un impatto sul futuro», ha spiegato al blog Mashable Tom Le Bree, partner di Rehabstudio, l'azienda che l'ha progettata. Sarà interessante capire, con l'arrivo dell'Apple Watch il 24 aprile, quanti utenti scaricheranno Life Clock. Il dispositivo non sarà subito disponibile nel nostro Paese, al momento noi utenti italiani siamo esonerati da questa ansiogena conta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X