Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Targa-system, come funziona il nuovo sistema per le multe
INNOVAZIONE

Targa-system, come funziona il nuovo sistema per le multe

ROMA. E' già considerato il terrore degli automobilisiti. Si tratta del Targa-System, già utilizzato da diversi comuni italiani.

Si tratta di un sistema rivoluzionario che consente agli agenti di polizia di 'puntare' una vettura in transito e scoprire subito se il veicolo è regolarmente posseduto, assicurato e revisionato.

Attraverso uno scanner, il dispositivo invia l'immagine ad un 'data-base' che li processa e in pochi istanti comunica ad una seconda pattuglia, appostata poco più avanti l'eventuale irregolarità.

Se si viene trovati in possesso di un'assicurazione scaduta, la sanzione va da da 841 euro fino ad un massimo di tremila euro.

Per la mancata revisione, la sanzione amministrativa va da 155 a 624 euro. Sul libretto viene dunque applicato un bollino con il relativo numero del verbale emesso e la data dell'infrazione, dal quale si evince che il veicolo sottoposto al controllo, non era in possesso della revisione. Il veicolo dunque sarà sospeso dalla circolazione fino a quando tale obbligo non verrà evaso.

A Roma la Polizia Municipale ha a disposizione anche lo 'Street Control' ossia un super-vigile elettronico capace di fare fino a 6 multe al minuto. E' un dispositivo dotato di telecamera che permette ai vigili urbani di immortalare mezzi privati parcheggiati in modo irregolare o veicoli rubati. "In un minuto di tempo un vigile a piedi con il taccuino scrive un verbale, nello stesso tempo il sistema street control prepara sei multe" ha spiegato la vice comandante dei vigili urbani.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X