Martedì, 18 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Cosa si nasconde sotto la folta barba da "hipster"? Un covo di batteri
LO STUDIO

Cosa si nasconde sotto la folta barba da "hipster"? Un covo di batteri

ROMA. Sarà anche molto cool ed è la nuova tendenza del momento, eppure la barba lunga e folta che fa molto hipster, in realtà, è anche covo di batteri. A rivelarlo è uno studio di un'università inglese, riportato dal quotidiano Il messaggero.

E' il feticcio di attori e calciatori, diventando negli ultimi anni il vessillo della moda “hipster”. La barba folta, seppuR ben curata, lavata e tagliata seguendo la moda degli ultimi anni  nasconde molte insidie per l'igiene: può essere la culla di migliaia di batteri. Sulla pelle possono essercene fino a 20mila.
Questa la conclusione dello studio firmato da Anthony Hilton, capo del dipartimento di biologia dell'Aston University (Gb), pubblicato su “Anaestesia”.

«La barba ospita più batteri rispetto a un viso ben rasato - precisa il ricercatore - anche dopo averla lavata i germi rimangono un pericolo per la pelle. Se si è raffreddati è facile che gli stafilococchi, batetri che causano diverse malattie, rimangono intrappolati a lungo nei peli. E se si bacia una persona ecco che si diffonde il batterio».

Della stessa opinione è Ron Cutler, specialista dell'università Queen Mary di Londra: «La barba può diffondere le infezioni». Mentre a difendere la “reputazione” della barba è Hugh Pennington, professore emerito di batteriologia dell'università di Aberdeen. «Ci sono gli stessi batteri che vivono sul derma del viso - precisa - La barba non è un problema d'igiene né un rischio per la salute».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X