Martedì, 26 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Specie invasive, oltre 450 scienziati si mobilitano per il Mediterraneo
EUROPA

Specie invasive, oltre 450 scienziati si mobilitano per il Mediterraneo

La minaccia è la bomba ecologica di nuove specie marine tropicali in arrivo con il raddoppio del principale corridoio d'ingresso, il Canale di Suez. I lavori saranno conclusi a breve, ma una valutazione d'impatto ambientale della maxi-opera ancora non c'è

BRUXELLES. Mobilitazione della comunità scientifica internazionale per salvare il Mediterraneo. La minaccia è la bomba ecologica di nuove specie marine tropicali in arrivo con il raddoppio del principale corridoio d'ingresso, il Canale di Suez. I lavori saranno conclusi a breve, ma una valutazione d'impatto ambientale della maxi-opera ancora non c'è.

«Quello che chiediamo è una valutazione d'impatto ambientale trasparente e solida a livello scientifico, seguita da un'analisi del rischio e da misure di controllo e mitigazione» spiega Bella Galil, dell'Istituto oceanografico israeliano, promotrice della lettera-appello di 455 scienziati da 39 Paesi. «Fra loro - aggiunge Galil - ci sono almeno un centinaio di italiani». Una valutazione ambientale seria necessita di molto tempo e questa dovrebbe riunire i dati di tutti i Paesi dell'area. Tempi lunghi rispetto alle rassicurazioni provenienti dal Cairo.

«L'Egitto ha informato la Commissione europea che la valutazione è in corso e dovrebbe essere pronta entro maggio, con una prima analisi già a marzo» riferisce Enrico Brivio, portavoce del commissario europeo all'Ambiente e agli Affari marittimi, Karmenu Vella. Bruxelles, in allerta sulla questione, è in contatto costante con il governo egiziano e ha offerto «ampia assistenza tecnica» alle autorità egiziane. Altre fonti confermano che una valutazione degli egiziani è in corso, ma «fino al mese scorso non includeva il problema delle specie invasive».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X