Venerdì, 21 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società I salti delle mantidi precisi grazie alla rotazione a mezz'aria
LO STUDIO

I salti delle mantidi precisi grazie alla rotazione a mezz'aria

ROMA. Il salto di un giovane mantide religiosa senza ali, dal 'decollo' fino all'atterraggio, dura meno di un decimo di secondo, meno di un batter di un occhio umano. In questa velocissima operazione il corpo dell'insetto ruota a mezz'aria a una velocità di circa 2,5 volte al secondo.

Eppure, come evidenziato da uno studio di ricercatori britannici pubblicato su Current Biology, i salti della mantide sono estremamente precisi: quando spicca il volo atterra sul bersaglio prescelto ogni volta.

Più si è piccoli nel mondo animale e più diventa difficile mantenere il controllo quando si salta. Minuscoli errori nella forza propulsiva relativa al centro della propria massa nella maggior parte degli insetti - dalle pulci alle cavallette - li fanno 'girare'. Finora gli scienziati erano convinti che questo meccanismo non poteva essere controllato, ma analizzando video su giovani mantidi religiose hanno scoperto che questi insetti mettono in pratica una raffinata tecnica di precisione che sfrutta un movimento rotatorio che consente loro di saltare e di riposizionarsi a mezz'aria in modo da 'atterrare' con sicurezza sul bersaglio prescelto. Senza mai mancare un colpo. E in meno di un decimo di secondo.

I ricercatori - degli atenei britannici di Cambridge e Bristol - hanno analizzato circa 380 video, a velocità rallentata, di 58 giovani mantidi durante il salto e sono arrivati alla conclusione che il meccanismo di rotazione a mezz'aria che consente di adattarsi al bersaglio non è casuale, ma è intenzionale.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X