Martedì, 18 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Aspettando la primavera: contro le allergie arriva il "meteo polline"
SALUTE

Aspettando la primavera: contro le allergie arriva il "meteo polline"

ROMA. Mancano poco più di due settimane all'avvio ufficiale della primavera, ma gli esperti scendono già in campo contro le allergie da polline. La Fondazione Maugeri di Pavia, in particolare, lancia il suo 'meteo polline', un monitoraggio costante dell'aria inviato via email, e che avverte gli allergici dei picchi di polline nell'aria.

Gli esperti si aspettano dal 2015 una stagione più o meno simile a quella dell'anno precedente: "Piogge scarse ma inverno decisamente mite e una primavera che già a fine febbraio si è fatta sentire, nelle temperature così come nelle fioriture". Con la pollinosi, ovvero la patologia allergica dovuta all'inalazione dei pollini, "dobbiamo ormai imparare a convivere - puntualizza Antonio Meriggi, responsabile dell'Allergologia e Immunologia Clinica alla Maugeri - non soltanto a primavera ma, a causa dei cambiamenti climatici, da gennaio ad ottobre.

Non dimentichiamo che i sintomi dell'allergia da polline in questa stagione ancora invernale possono essere confusi con i sintomi da raffreddamento. Da qui l'importanza di eseguire test diagnostici per capirne le cause.

Sottolineiamo l'importanza di una diagnosi corretta in quanto la rinite allergica è un fattore di rischio significativo dell'asma bronchiale, quindi non va trascurata". La Fondazione Maugeri ha quindi voluto mettere a disposizione sul proprio sito internet i dati relativi alle concentrazioni di pollini nelle varie zone abitate. Inoltre, contattando gli specialisti via email (segreteria.allergologia@fsm.it) ci si può iscrivere per ricevere gli aggiornamenti via email. La Maugeri, infine, fa parte della rete di monitoraggio Rima, con dati disponibili su tutta Italia: il sito di riferimento è www.ilpolline.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X