Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Gatti predatori? Ci pensa un collare
LA NOVITA'

Gatti predatori? Ci pensa un collare

di

PALERMO. Gatti killer di uccelli selvatici? Niente paura: un collare colorato potrebbe salvare le specie. La ricerca è stata pubblicata su Applied Animal Behaviour Science. Sembra che, grazie a questi collari, potrebbe essere possibile ridurre la mortalità di uccelli, rettili e anfibi del 54%.

L'area maggiormente colpita dai «gatti killer» sembrerebbe essere il Giappone, in particolare l'isola Mikura, dove è stata messa in atto una campagna di adozione per i felini. Il tutto è finalizzato alla salvaguardia della biodiversità della zona. Il secondo posto, come territorio di caccia dei felini, se lo aggiudica il Regno Unito, dove si stima che ci sono circa 55 milioni di uccelli uccisi. Sembra che in commercio ci sia già uno di questi collari «Salva Uccelli», il Birdsbesafe, la cui forma ricorda una grande elastico colorato. La funzionalità del collare dipende proprio dai suoi colori vivaci. Infatti, a seconda della specie da proteggere, cambia la sua variazione cromatica: gli uccelli riconoscono, di più, il rosso e l'arcobaleno, mentre i rettili prediligono il giallo.

Le vittime del felino hanno così la possibilità di fuggire dal proprio aggressore, che identificano grazie al colore del collare, e mettersi in salvo, lasciando l'amaro in bocca a Micio. Stando alle ricerche, condotte da Carherine Hall della Murdoch University in Australia, il Birdsbesafe ha fatto sì che vi fosse una netta riduzione dell'uccisione di volatili, rettili e anfibi, mentre sembrerebbe avere una minore influenza sui topi. L'esperimento ha visto coinvolti circa 100 gatti di Perth, in Australia. I padroni dei felini hanno congelato, per sei settimane, le prede dei loro mici e, in seguito, le hanno trasferite negli appositi istituti di ricerca. Quattro proprietari su cinque si sono mostrati soddisfatti del dispositivo e hanno espresso la loro intenzione di ricorrervi in futuro. Gli studi hanno anche messo in luce la facilità con la quale il felino si abitua ad indossare il collare in tessuto. Solo il 17% dei proprietari ha dichiarato che a Micio sono serviti circa 2 giorni per potersi abituare al suo nuovo gioiellino.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X