Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Voglia di privacy, i vip sfuggono ai paparazzi comprando online
FENOMENO ASOS

Voglia di privacy, i vip sfuggono ai paparazzi comprando online

ROMA. Come può un 'povero' vip  sfuggire ai paparazzi mentre si dedica allo shopping? Semplice, può ripiegare sugli acquisti online. Le star di Hollywood ultimamente sembrano preferire lo shopping sul web, con cui ordinano comodamente su Internet i propri acquisti, cercando  occasioni per se e per i propri figli, piuttosto che destreggiarsi in un complicato slalom tra i paparazzi. Secondo il monitoraggio svolto sui siti internazionali negli ultimi anni, la febbre da shopping online ha ormai contagiato il gotha dello star system. Qualcuno ricorderà la Fist Lady Michelle Obama chiacchierare amabilmente con il presentatore Jay Leno confessandogli di aver comperato il suo abito sul web dove si risparmia e si trova di tutto. Lady Obama fu una pioniera, se è vero che all'epoca della rivelazione nel 2008 era soltanto la semplice moglie di un senatore dell'Illinois in ritardo nei sondaggi. Ma se Michelle Obama è stata tra le prime, non è certamente l'unica vip a seguire il trend. Al magazine Woman's Wear Daily, l'ex Spice e stilista Victoria Beckham ha raccontato di avere una vera passione per l'e-commerce: “Adoro comprare online; essere una madre attiva con quattro figli e avere la possibilità di fare shopping su internet è meraviglioso e trovo di tutto. Dai vestiti per me alle cose per mio figlio".

Ma dove fare shopping? Dal Regno Unito si sta affermando il fenomeno Asos, il sito di moda e beauty amato da celebrities e pop star che sfoggiano senza timore abiti firmati dell’omonima private label, anche per i red carpet. È il caso dell’attrice e cantante americana Emma Roberts, che si è presentata agli MTV Movie Awards con un vestito Made in Asos o l'ex casalinga disperata Eva Longoria, che per le finali della Microsoft Imagine Cup Worldwide di New York ha sfoderato a sorpresa un vestitino Asos arancione. Tra le appassionate inoltre figurano anche Ashley Greene(uno dei volti di The Twilight Saga) e Jayma Suzette Mays (Glee), l'australiana Isabel Lucas, Kelly Rowland, per non parlare dell'ex ragazzina prodigio della Disney, Selena Gomez. Solo la star del foootball Cristiano Ronaldo in un'intervista al Daily Star ha rivelato: “Mi manca fare shopping nei negozi, ormai sono anni che devo comprare occhiali, magliette e giacche su internet, anche il regalo per la mia fidanzata".

Invece l'Italia è precipitata al 98mo posto (su un totale di 198) dei paesi più veloci su internet e superata dalla disastrata Grecia nel campo della velocità di download (dati ultimo indice Netindex.com). In controtendenza rispetto al resto della popolazione (Secondo gli studi dell'ultimo E-commerce Forum Netcomm, sono oltre 20 milioni gli italiani che almeno una volta hanno comprato in rete un bene o un servizio con un aumento del 20% nell'ultimo anno), le nostre starlette preferiscono ancora fare la sfilata in via Montenapoleone o in via Condotti, ma c'è da scommettere che nell'intimità della propria casa il web voglia la sua parte. "Probabilmente – conferma Michele Calvo ideatore con Giovanni Riviera della neonata start-up italiana Indabox che è anche un network nato a Torino, collegato a una rete di bar, tabaccherie e supermercati, che permette di ricevere gli acquisti on line in questi negozi e di ritirarli comodamente - in tempo di crisi ostentare l'opulenza rischia di essere controproducente per chi fa del consenso mediatico la propria professione. Se, da un lato, per le star emergenti un selfie da Versace o Armani è uno spot pubblicitario utile, per le celebrità già affermate, la voglia di privacy ha la meglio. Inoltre, online si possono trovare novità che da noi non sono ancora arrivate. Se poi si risparmia, meglio ancora".

Ma dove fare shopping? Dal Regno Unito si sta affermando il fenomeno Asos, il sito di moda e beauty amato da celebrities e pop star che sfoggiano senza timore abiti firmati dell’omonima private label, anche per i red carpet. È il caso dell’attrice e cantante americana Emma Roberts, che si è presentata agli MTV Movie Awards con un vestito Made in Asos o l'ex casalinga disperata Eva Longoria, che per le finali della Microsoft Imagine Cup Worldwide di New York ha sfoderato a sorpresa un vestitino Asos arancione. Tra le appassionate inoltre figurano anche Ashley Greene (uno dei volti di The Twilight Saga) e Jayma Suzette Mays (Glee), l'australiana Isabel Lucas, Kelly Rowland, per non parlare dell'ex ragazzina prodigio della Disney, Selena Gomez. Solo la star del foootball Cristiano Ronaldo in un'intervista al Daily Star ha rivelato: “Mi manca fare shopping nei negozi, ormai sono anni che devo comprare occhiali, magliette e giacche su internet, anche il regalo per la mia fidanzata".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X