Mercoledì, 11 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA QUARTA EDIZIONE

International Chocolate Awards, a Firenze va di scena il cioccolato di qualità

ROMA. Da tutto il mondo arrivano a Firenze i migliori cioccolatieri per sfidarsi a colpi di praline, sacher e tartufi all'International Chocolate Awards, in programma dal 19 al 23 febbraio. È la quarta edizione della competizione che giudica il cioccolato di qualità ed è stata ideata da tre esperti di cacao e cioccolato a livello internazionale: Martin Christy (Uk), insieme a Monica Meschini (Italia) e Maricel Presilla (Usa).

Oltre 50 le categorie in gara, nelle variabili: latte, fondente, bianco o miste. Un percorso che prevede la degustazione di tavolette in purezza ed aromatizzate, spalmabili, gianduiotti, ganache, cremini, e molto altro.  Più di 100 i giudici impegnati per la Semifinale Italiana e dell'Area Mediterranea che si tiene a Firenze febbraio presso la
nuova sede della Scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu di Firenze. La premiazione del Round Italiano e Mediterraneo 2015 si terrà a Firenze alla fine di questa primavera mentre la finale mondiale, alla quale accedono esclusivamente i finalisti della prima fase, ha luogo a Londra in autunno, a cui partecipano tutti i vincitori delle altre parti del mondo.

«A differenza delle altre competizioni - sottolinea Monica Meschini, Responsabile Italiana del Comitato Organizzatore degli International Chocolate Awards - il nostro fine non è solo assegnare  dei premi ma soprattutto rilasciare un'opinione costruttiva. Siamo felici di aver creato un sistema di giudizio uniforme per tutte le competizioni, basato sulla massima pluralità, equità e trasparenza, cardini imprescindibili per premiare i prodotti che realmente meritano». Non a caso, per garantire il massimo rigore nei giudizi, i test sono effettuati alla cieca, evitando che i giudici sappiano in anticipo il nome del produttore e la tipologia di cioccolato utilizzato.

In conclusione, uno dei plus di questo importante concorso è di rilasciare al maestro cioccolatiere non solo un voto, ma soprattutto un feedback dettagliato per risaltare punti di forza e debolezza del prodotto in gara, in modo da poter apportare correzioni e renderlo sempre migliore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X