Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Geografia da buttare? L’80 per cento dei giovani dice no

Geografia da buttare? L’80 per cento dei giovani dice no

Sondaggio del Centro turistico studentesco, su un campione di circa 500 persone tra i 18 e i 30 anni
Sicilia, Società

Roma. Geografia da buttare? Quasi l'80% dei giovani dice no. È questo il risultato di un sondaggio effettuato dal Cts, il Centro turistico studentesco e giovanile, su un campione di circa 500 persone tra i 18 e i 30 anni.
Il 79,6% degli utenti che hanno risposto alla domanda hanno espresso un no secco. L'instant poll è stato proposto dal Cts in seguito all'appello lanciato da Sgi Onlus (Società Geografica Italiana) e Aiig (Associazione Italiana degli Insegnanti di Geografia) all'indomani della riforma Gelmini della scuola. La mobilitazione dei giorni scorsi, che conta già oltre 28.500 adesioni (l'appello è su www.aiig.it), vuole far sì, spiegano al Cts, "che la 'Cenerentola' fra le materie, così come risulterebbe dalla nuova riforma, recuperi il suo ruolo didattico e la sua valenza formativa per i giovani studenti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X