Domenica, 29 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Sanremo

Home Sanremo "Troppo osè sul palco", la Balivo chiede scusa a Diletta Leotta
DOPO LE POLEMICHE

"Troppo osè sul palco", la Balivo chiede scusa a Diletta Leotta

Sanremo, scuse, Carlo Conti, Caterina Balivo, Diletta Leotta, Maria De Filippi, Sicilia, Sanremo
Caterina Balivo e Diletta Leotta

SANREMO. Doveva arrivare al Festival per parlare di cyber-bullismo e di violazioni della privacy, di cui lei stessa è stata vittima, con foto hard rubate dal suo telefonino e pubblicate in rete.

Doveva invitare a «denunciare» e a «non aver paura».

Il risultato, invece, è stata un'altra ondata di polemiche e insulti dagli haters che popolano il web e i social.

Diletta Leotta, 25enne giornalista di Sky Sport, è stata messa all'indice per il vestito osè (un due pezzi rosso fuoco con top corto e gonna sontuosa, con annesso spacco profondo che ha ricordato un pò l'abito di Belen che proprio all'Ariston qualche anno fa rivelò la farfallina indiscreta tatuata sull'inguine), e l'atteggiamento considerato da alcuni un po' troppo ammiccante per un messaggio serio come quello contro il bullismo.

«Non puoi parlare della violazione della #privacy con quel vestito e con la mano che cerca di allargare lo spacco della gonna», ha twittato prima di essere travolta a sua volta dagli insulti, la conduttrice tv Caterina Balivo, costretta poi a un rapido dietro front e all'ammenda pubblica.

«Un tweet infelice. Ho espresso un giudizio sull'atteggiamento, me ne dispiace: non sono nessuno per giudicare un atteggiamento di un'altra donna. Se ho offeso qualcuno mea culpa».

Ma a ribattere agli attacchi contro Diletta, e in generale a difesa della dignità delle donne, è scesa in campo anche Maria De Filippi:

«Nel 2017 mi vesto come mi pare. Concentrarsi sull'abito e non sul suo messaggio è come dire che è giusto che ti violentino perchè hai la minigonna. Non diamo spazio a queste polemiche: è come tornare indietro nel tempo».

E anche Carlo Conti ha preso le parti dell'ospite:

«Ha detto ciò che doveva dire nel modo giusto».

Lei, Diletta, non parla.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X