Lunedì, 17 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Salute

Home Salute Salute, le 4 fake news più diffuse: dominano quelle sui vaccini
LA RICERCA

Salute, le 4 fake news più diffuse: dominano quelle sui vaccini

Le fake news in ambito sanitario più diffuse riguardano i vaccini. E’ una delle conclusioni emerse dal progetto di ricerca «Impatto delle Fake News in ambito sanitario», finanziato dal ministero della Salute e condotto dal CEIS-EEHTA (Economic Evaluation and HTA) della Facoltà di Economia dell’Università di Roma Tor Vergata, in collaborazione con la Kingston University di Londra. L’indagine ha coinvolto oltre 1.600 partecipanti, poi divisi in due gruppi. Uno in cui erano dichiarate le fake news con dei flag specifici e uno in cui le notizie false non erano indicate (flag/no flag).

In entrambi i gruppi, le fake news sono state condivise, i risultati non hanno mostrato alcuna differenza. Mediamente il 60 per cento dei soggetti intervistati, nella realtà condividerebbe la fake news proposta anche se solo poco più della metà la ritiene veritiera.

Dallo studio emerge che il 92,4 per cento delle notizie false rilevate appartiene all’ambito dei vaccini, il 3,3 per cento allo screening alla prostata, il 2,2 per cento allo screening al colon-retto ed il 2,1 per cento allo screening al seno. «L'analisi ha ottenuto l’esito più preoccupante che potessimo auspicare», spiega il responsabile della ricerca, Francesco Saverio Mennini, direttore EEHTA del CEIS, Facolta di Economia dell’Universita di Roma di Tor Vergata e Kingston University di Londra.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X