Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Salute

Home Salute Il successo di una dieta? Dipende dai geni di ogni individuo
L'ESPERIMENTO

Il successo di una dieta? Dipende dai geni di ogni individuo

ROMA. Se una dieta su persone fa miracoli, e su altri non funziona, è per le diverse caratteristiche genetiche del singolo individuo.

Ecco perchè la dieta più efficace è quella ritagliata ad hoc sulle caratteristiche di ognuno.

Lo dimostra l'esperimento condotto sui topi dai ricercatori guidati da William Barrington, dell'università del North Carolina, i cui risultati sono stati presentati al convegno della Società americana di genetica.

''Il risultato della dieta dipende dai geni della persona - precisa Barrington - Ciò significa che per ognuno c'è una dieta diversa ottimale''. I ricercatori hanno studiato quattro gruppi di topi, dove gli animali di ogni gruppo avevano le stesse caratteristiche genetiche. Le differenze di geni tra due gruppi erano simili a quelle tra due persone non imparentate. Per sei mesi i topi sono stati nutriti o con la dieta occidentale, o con quella tradizionale giapponese, con la dieta mediterranea o quella chetogenica (o Atkins), ricca di grassi e povera di carboidrati. I topi potevano mangiare quanto volevano.

I ricercatori hanno poi monitorato la risposta alla dieta, rilevando che l'impatto cambiava a seconda del gruppo di topi.

Quelli alimentati all'occidentale hanno avuto tutti effetti negativi sulla salute (obesità, fegato grasso, colesterolo) ma con gravità diversa a seconda del gruppo. La dieta occidentale e quella chetogenica, entrambe ricche di grassi, hanno mostrato effetti opposti in due gruppi di topi: uno ha avuto conseguenze sulla salute molto negative con la dieta occidentale, ma non con quella chetogenica, mentre l'altro ha visto aumentare obesità e sindrome metabolica con la dieta chetogenica, ma stava meglio con la occidentale. ''Dato che ci sono diverse diete ottimali per diversi individui - aggiunge Warrington - serve una nutrizione di precisione''. I ricercatori vogliono ora identificare i geni coinvolti nelle diverse risposte alle diete, per arrivare a futuri test genetici con cui individuare chi può trarre beneficio o meno da alcune diete.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X